• Moda

Bell & Ross orologi: il nuovo BR 01 Burning Skull, le foto

Il primo teschio di Bell & Ross lasciava il segno infrangendo i codici tradizionali dell’orologeria nel 2009 con il BR 01 Skull. Oggi, l’ormai celebre teschio si prepara a vivere una nuova avventura in una variante più sorprendente che mai con una versione inedita che celebra la simbologia militare e l’arte del tatuaggio. Scopri di più qui su Style & Fashion.

Il primo teschio di Bell & Ross lasciava il segno infrangendo i codici tradizionali dell’orologeria nel 2009 con il BR 01 Skull. Oggi, l’ormai celebre teschio si prepara a vivere una nuova avventura in una variante più sorprendente che mai con una versione inedita che celebra la simbologia militare e l’arte del tatuaggio.

Scese dal cielo all’alba del 6 giugno 1944, le truppe della 82a e della 101a divisione americana aerotrasportata ebbero un ruolo fondamentale durante lo sbarco in Normandia. Questi combattenti di altissimo livello portavano con orgoglio sulla loro tuta da paracadutisti uno stemma recante l’immagine di un teschio con inciso il motto: «Death from Above» (la morte arriva dall’alto), non solo per impressionare gli avversari ma anche per esorcizzare la malasorte. Il mitico “Jolly Rogers” è tuttora presente su numerosi equipaggiamenti militari – uniformi, emblemi, aerei – oltre a fungere da elemento decorativo, sotto forma di talismano o simbolo di ribellione. Tutti questi elementi hanno dato vita al BR 01 Burning Skull.

Questo nuovo modello è caratterizzato da un teschio attraversato da ossa incrociate, perfettamente integrato nella forma quadrata dell’iconica cassa del marchio Bell & Ross. Il quadrante in rilievo color acciaio, che si staglia su sfondo nero, è vivacizzato dalle lancette dell’ora e dei minuti che interpretano altri codici tradizionali dell’universo militare: il pugnale e la sciabola. L’aspetto opaco del metallo e i riflessi satinati del cinturino in alligatore rafforzano l’immagine avventurosa e guerriera dell’orologio.

La cassa che racchiude il quadrante è interamente incisa e decorata come un tatuaggio. Alla stregua dei disegni più audaci eseguiti sulla pelle, l’orologio è attraversato da scintille che volteggiano in ogni direzione, sia sul lato anteriore che su quello posteriore, e racchiudono un’infinità di dettagli disseminati su ogni superficie ed angolo. Le linee piene e scattanti evocano le fiamme dell’inferno, integrando vari motivi simbolici legati al fato e al momento del trapasso: un cuore, una rosa, una falce e una clessidra dissimulati nella decorazione.

Per ottenere questo risultato, ogni tratto inciso nell’acciaio viene riempito a mano, con l’ausilio di una stilo e di una vernice a inchiostro nera, come fa il tatuatore quando crea una nuova opera sulla pelle. La vernice viene fissata definitivamente, attraverso una serie di fasi successive, che prevedono vari passaggi in forno. Si tratta di un lavoro lungo e meticoloso, ogni cassa richiede all’incisore laccatore diverse ore di lavoro. Al termine di questo processo, la vernice nera enfatizza le linee dell’orologio, giocando sugli equilibri e sui contrasti fra le tonalità chiare e quelle scure.

Il realismo del teschio, che si staglia al centro della decorazione in stile “tatuaggio”, viene esaltato dalla struttura del quadrante su due livelli, conferendogli così profondità visiva. Il teschio è realizzato in metallo stampato, un metodo che si utilizza tradizionalmente per la produzione di monete o medaglie, ma che in questo caso crea un rilievo vero e proprio. Il nero del SuperLuminova, che riveste lo sfondo del quadrante, mette ulteriormente in risalto il teschio che sembra lanciare uno sguardo di sfida
a chiunque lo osservi.