• Moda

Gucci collezione donna primavera estate 2017: back to the future, guest Dakota Johnson

Ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Donna, la collezione primavera estate 2017 di Gucci che con l’eclettismo estroso ci conduce in un viaggio “Back to the Future”. Special guest nel front row: Dakota Johnson. Guarda tutte le immagini su Style & Fashion

Ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Donna, la collezione primavera estate 2017 di Gucci che con l’eclettismo estroso ci conduce in un viaggio “Back to the Future”, il passato e il futuro si incontrano e si scontrano, tra maschile e femminile, in look che spaziano dagli anni ’70 agli anni ’80, con richiami evidenti ad epoche del passato.

L’allestimento della sala è in un rosa opaco, decorato con una luccicante tenda a cascata piena di perline, l’iconiche strisce Gucci sono sul pavimento della passerella, e sfila la primavera estate 2017 di Alessandro Michele che ha deciso di incantare il pubblico con l’artista Jayde Fish, collaborando con lei per creare una nuova magica lanterna fatta di favole inattese.

Scimmie come re maestosi, cuori trafitti da pugnali, nulla è infattibile o troppo lontano dalla fantasia, ecco allora che le maniche sono state modellate come se fossero ananas, tentacoli di medusa su gonne a balze e zebre che corrono sulle pellicce. Non mancano le frasi come “Blind For Love”, “Future” e “Cemetery” impressi su orli, cinture e sul bordo dei pantaloni. E ancora sfilano cappelli jacquard enormi, scarpe chiodate, plateau e, naturalmente, le borse, alcune decorate con motivi floreali, mentre altre sono più pulite, in modo da lasciare in evidenza la lucentezza degli abiti.

Una collezione nel complesso fatta di rotture, rimandi e connessioni imprevedibili, un concentrato di opulenza, nei tessuti, nei richiami decorativi, voluminosi abiti arcobaleno, giacche con le frange, tuniche, pigiami di seta, abiti borchiati in pelle scamosciata, ogni abito è una creatura fantastica, racconta storie diverse, esplora l’inatteso e gioca a rompere e rinsaldare i codici estetici del tempo.

Special guest nel front row: Dakota Johnson, Miriam Leone, Lou Doillon, Soko, Anya Taylor, Kelsey LU, Makenzie Leigh, Ellie Rowsell, Floria Sigismondi, Jayde Fish, Luca Guadagnino e molti altri.