• Moda

Krizia collezione primavera estate 2017: il ritorno della Tigre, la sfilata a Milano

Era atteso da tempo il ritorno sulle passerelle milanesi di Krizia, che porta la firma di Zhu Chongyun, la direttrice creativa della Maison, nonchè nuova proprietaria dello storico marchio italiano. La collezione primavera estate 2017 è un ponte tra Oriente ed Occidente, tra il passato della Maison e il futuro. Guarda tutti i look della sfilata su Style & Fashion

Era atteso da tempo il ritorno sulle passerelle milanesi di Krizia, che porta la firma di Zhu Chongyun, la direttrice creativa della Maison, nonchè nuova proprietaria dello storico marchio italiano. La collezione primavera estate 2017 è un ponte tra Oriente ed Occidente, tra il passato della Maison e il futuro.

Un’ispirazione romantica e dolce che viene scossa da continue interruzioni, da fratture stilistiche e da imprevisti cromatici. Tornano i segni iconici ma senza malinconia, in una versione nuova di linee pure e dirette che nascondono sorprese, è una continua rielaborazione dell’archivio storico della Maison, che assumono un nuovo aspetto contemporaneo, quasi tridimensionale. Torna anche la tigre di Krizia, un nuovo felino, graffiante, stampato in jacquard multicolor o in pelle laserata. Si nasconde nei tessuti a macro o micro fioriture, in un divertente camouflage. e ancora su bluse, felpe e abiti canotta, come negli accessori di pelle laserata. La Tigre di Krizia si fa colorata e pop. Non mancano poi preziose lavorazioni che creano una contaminazione tra arte e moda, con plissè, balze e rouche, che adornano gli abiti da sera scultura, onde che si ripetono e si allargano.