Una chicca per pochi, sicuramente. Soprattutto per gli amanti di quel genere musicale che negli anni Settanta ha fatto la storia del punk e della New Wave.

Stiamo parlando della bambola di Siouxsie Sioux, nota vocalist della band Siouxie and the Banshees, uno dei più famosi gruppi inglesi del post-punk.
La bambola è stata realizzata amatorialmente da  Alyissa Brown AKA Refabrications, una probabile fan della cantante, nota per brani come “Happy House”, “Christine” e la cover di “The Passenger” di Iggy Pop.

La doll, curata nei minimi particolari, dall’acconciatura all’abbigliamento, passando per trucco e accessori, è disponibile acquistarla sul sito di Refabrications, dove si trova un’intera galler di foto di dolls tipicamente gothic style, non a caso è esposta anche la bambola di Edward Mani di Forbice versione femminile.

Trucco esagerato, capello nero corvino rigorosamente sparato in aria con lacca, volto bianchissimo, calze a rete, minigonna e chiodo, lo stile di Siouxie c’è veramente in ogni particolare.

Questa di  Refabrications è sicuramente quella più curata che si trova in Rete di bambole hand made, le altre purtroppo assomigliano più ad Edward Mani di Forbice che a Susan Jannet Ballion, nota in tutto il mondo proprio per il suo stile eccentrico.


Siouxie Sioux Doll

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Bambini Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

DISTROFIA MUSCOLARE ADULTI E BAMBINI: L’OSPEDALE NIGRISOLI