Per un matrimonio felice i 6 consigli degli esperti

Il matrimonio felice è il sogno di ogni coppia che, luminosa, raggiunge l’altare. Non è però facile passare la vita insieme. Ecco quindi sei consigli imperdibili.




State per sposarvi, o forse avete già detto sì, e vi state chiedendo come sarà la vostra vita insieme? Avrete un matrimonio felice? Purtroppo le separazioni e i divorzi sono numerosi e molte coppie naufragano alla prima difficoltà. Non è semplice stare insieme, farsi coraggio, trovare la motivazione, resistere alle tentazioni ed essere sempre soddisfatti. Non esiste una ricetta per tutto questo e soprattutto non possiamo prevedere il futuro. Possiamo però aiutarlo, con i consigli degli esperti.


  • Resistere alle pressioni. Che cosa vuole dire? Molte volte i desideri dei partner sono in contrasto, per fare un esempio: immaginatevi di essere legati a una fune e di tirare in senso opposto. Le pressioni possono essere esterne (dalla suocera ai problemi finanziari) e interne (dai piccoli egoismi ai figli). Per resistere alle pressioni, bisogna cercare il compromesso.

  • Fissare dei limiti. Questo tema riguarda soprattutto i familiari, che non devono assolutamente invadere la privacy. Il matrimonio è vostro non di mamma e papà. Ognuno deve inoltre gestire la propria famiglia d’origine, affinché non ci siano scontri con i suoceri.

  • Coinvolgere i figli nelle seconde nozze. Se avete dei figli, preparatevi alla delusione del bambino nel sapere che vi state risposando. Per renderlo partecipe, non diciamo felici, cercate di coinvolgerlo e farlo sentire una parte importante.

  • Superare l'ostacolo "genitore contrario". Se invece la disapprovazione arriva da un genitore (capita spesso che alla famiglia di lui o di lei non piaccia il futuro genero o la futura nuora), dovete giocare d’astuzia. Evitate le cerimonie formali e concentratevi su una festa con gli amici, così da non dove vedere facce “appese” anche il giorno delle nozze.

  • Non unite per forza le famiglie. Non sempre i due nuclei familiari si stanno simpatici subito: forzare i rapporti non è la soluzione migliore (soprattutto il giorno delle nozze). Le relazioni devono nascere spontaneamente, con il tempo.

  • Non esiste il matrimonio ideale. Non preoccupatevi che il matrimonio sia perfetto. Purtroppo quel magico giorno ci sarà sicuramente qualche imprevisto: no problem. Siate ironici, contate solo voi due.


Foto | Flickr
Via | Psychologies

  • shares
  • Mail