Come si fa l'uncinetto? Ecco i tutorial per iniziare

L’uncinetto è un passatempo molto piacevole e di grande ritorno. Sono numerose le persone che stanno riscoprendo il piacere di realizzare oggetti artigianali con questa tecnica. Ma come si fa?




Fare l’uncinetto non è complicato, ci vuole tanta pazienza e una certa manualità, che però si può acquisire con il tempo e con la pratica. Per iniziare a praticare questo piacevole hobby, abbiamo pensato di creare un piccolo tutorial con quelli che sono i punti base. È partendo dall’abc che potrete imparare i principi fondamentali per poi avventurarvi nella creazione di centrini, bordi, ma anche bomboniere o magari degli orecchini.

Per iniziare, la prima cosa da fare è acquistare del filo (di lana o in cotone) e un uncinetto, che normalmente si lavora da destra verso sinistra, reggendolo con la mano destra. Cercate quindi uno strumento che abbia un’impugnatura comoda a voi. La mano sinistra è impegnata anche lei, perché si deve occupare di guidare il filo e di conseguenza anche i punti. Strutturate la maglia di avvio.

Fate girare la maglia attorno all’uncinetto, poi inserite con l’uncinetto il filo nel cappio. Ecco qui ora potete iniziare. Quali sono i punti base? Il primo punto da imparare è la catenella. Bisogna prendere il filo con l’uncinetto e farlo passare nella magia d’avvio, ripete l’operazione e vedrete che sarà creata una sorta di catenella.

Ci sono poi la maglia bassissima e la maglia alta. Nel primo caso dovete prendere la catenella, inserire l’uncinetto nel primo punto, fate passare il filo e tirate. Proseguite così per tutta la catenella, mentre per la maglia mezza alta si prende il filo con l'uncinetto si inserisce l'uncinetto nella terza catenella, poi si riprende il filo, sempre con l’uncinetto e lo si fa passare attraverso la catenella. Non è finito, vedrete la presenza di tre maglie: ecco riprendete il filo e fatelo passare attraverso le prime die maglie, e via così. A parole è più complesso che nella realtà.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail