Il make up estivo da giorno naturale e luminoso

Make up si o make up no? Durante la stagione calda il dubbio ci assale sempre! Troviamo il giusto compromesso fra naturalezza ed effetto curato con il trucco luminoso da giorno, perfetto in estate.

Con l'arrivo dei primi caldi, viene spontaneo chiederci se il make up debba o meno essere steso sulla pelle: sudore, qualche rossore dato dal sole più aggressivo e pelle che si scurisce fanno sembrare il rituale del maquillage non così adatto alle occasioni mattutine (di sera il discorso cambia). In verità, se ci sentiamo sufficientemente sicure della nostra bellezza, possiamo anche solo passare una crema solare sulla pelle per proteggerla dai raggi UVA UVB e uscire di casa. In caso contrario, il tutorial che segue, per un trucco giorno naturale e luminosissimo può fare al caso nostro.

Tanto per cominciare partiamo da un aspetto fondamentale: idratazione e protezione dell'epidermide. Il che si traduce in crema con SPF adatto al nostro fototipo, da massaggiare sul viso una ventina di minuti prima del make up, in modo da farla assorbire bene. Possiamo quindi farlo dopo la detersione quotidiana, prima di vestirci e fare colazione, in modo da far passare il giusto lasso di tempo.

Il secondo passaggio è il correttore, possibilmente in crema, da mettere nella zona occhiaie picchiettandolo delicatamente dove c'è più scuro. Non è male far precedere questo step dalla stesura preventiva di un po' di primer non siliconico, da mettere anche sulla palpebra mobile, per uniformare il colore di base e far durare di più il trucco occhi. Ma ovviamente è a discrezione vostra e dipende da dove siete dirette: se filate dritte in ufficio, dove c'è l'aria condizionata accesa o comunque una temperatura fresca costante potete anche saltarlo.

Secondo step: la definizione dello sguardo. Passate una matita marrone opaca nella linea ciliare superiore interna, in modo da dare un immediato effetto volumizzante alla base delle ciglia e poi con una più chiara di un tono o due fate lo stesso sotto, sfumando con un pennello verso l'esterno. E ora il "tip" delle make up artist: usate un bronzer matt al posto dell'ombretto che sia di un paio di toni più scuro della vostra pelle e spennellatelo sulla palpebra mobile con un pennello morbido.

Con un fondotinta leggero (meglio ancora una crema colorata molto liquida) andate a correggere le discromie dell'incarnato e le eventuali "perdite" di bronzer sotto gli occhi. In ultimo passate con le dita un blush in crema rosato chiaro sugli zigomi, facendo in modo che sia appena accennato e completate con un rossetto nude o un gloss sulle labbra. Bellissime, naturalissime, freschissime.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail