Le cure per la meteoropatia e la dieta migliore da seguire

Le persone particolarmente sensibili ai cambiamenti climatici e stagionali possono soffrire di meteoropatia, un disturbo dell'umore piuttosto fastidioso. Come combattere la depressione stagionale? Con i cibi giusti!



La meteoropatia è un disturbo dell'umore collegato con le condizioni climatiche o meteorologiche, come del resto spiega la parola stessa, derivata dai termini greci meteoros (alto nell'aria) e pathòs (malattia).

In genere i meteoropatici soffrono di più durante i cambi di stagione, specialmente in autunno, ma non sono rari i casi di depressione estiva (summer sad) o invernale (in questo caso legata alla poca luce e al freddo). Chi sia soggetto a questo problema manifesta facilmente irritabilità e calo della concentrazione, debolezza e astenia, tendenza alla malinconia, mal di testa e ipersensibilità.

In ogni caso, contrastare questo problema si può, per "curare" l'umore compromesso dalle condizioni del tempo atmosferico, si può ricorrere al rimedio più naturale e immediato che abbiamo a disposizione: il cibo. Modulando la dieta a seconda delle stagioni, infatti, siamo in grado di agire sugli ormoni che a livello cerebrale regolano l'umore, e quindi ritrovare il sorriso anche quando il tempo ci sia nemico. Quali sono gli alimenti giusti per combattere la meteoropatia?

Bé, in effetti tutti quelli che solito una persona soggetta a cali dell'umore predilige come comfort foods, ad esempio i dolci a base di crema e di panna, non sono i più indicati. In particolar modo sarebbero da ridurre gli alimenti ad alto indice glicemico, che inducono un iniziale senso di euforia, ma successivamente, a causa del down glicemico, riportano velocemente l'umore a terra. Quindi, ecco su cosa puntare:



  • Cereali integrali sotto forma di pane, riso e pasta, ma anche orzo o farro. Si tratta di carboidrati complessi a lento assorbimento e a basso indice glicemico che fanno sentire meglio più a lungo. Inoltre il loro contenuto in fibre rinforza l'intestino, che nei soggetti meteoropatici in genere è abbastanza delicato


  • Frutta e verdura di tutti i colori, purché freschi di stagione. Questi cibi sono ricchi di vitamine, minerali e antiossidanti che agiscono sugli ormoni del buon umore e prevengono i malesseri stagionali. tra questi particolarmente indicati ed efficaci per i meteoropatici sono i pomodori e i frutti rossi come fragole ribes e mirtilli, ma anche vegetali verdi come lattuga e cavoli
  • Cioccolato fondente. Davvero un buon alimento, amico di chi sia un po' giù di corda. Sceglietelo di ottima qualità e fondente almeno al 60%, e mangiatene un quadratino in purezza, magari a colazione. Contengono sostanze che stimolano la produzione di serotonina, l'ormone del buon umore


  • Salmone e pesce azzurro. Sono ottimi alimenti proteici ricchi di acidi grassi omega 3 che sono estremamente efficaci per mantenere il cervello in buon salute e contrastare qualunque disturbo dell'umore


  • Frutta secca in guscio. Miniere di antiossidanti, noci, mandorle, pistacchi eccetera ci "riconnettono" con la vita e ci forniscono energia vitale
  • Legumi: soia, fagioli, lenticchie e ceci regolano i livelli di insulina nel sangue, un enzima che ha molto a che vedere con il nostro livello di irritabilità

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail