Sei una traditrice? Si può capire da ciò che hai in borsa

Contanti, condom, chewingum. Ma anche kit da cucito e salviette igienizzanti. Nella borsa della traditrice c'è tutto quello che serve per ogni evenienza.

La notizia viene dal sempre più noto Ashleymadison.com (e noi ci aggiungeremmo un 'purtroppo'), il sito di incontri extraconiugali che promette discrezione e anonimato ai suoi utenti. Pare, da un sondaggio effettuato fra le gentlewomen iscritte, che le traditrici abbiano un filo conduttore che le lega tutte: il contenuto della loro borsa. E così ora mariti e compagni gelosi non avranno solo da controllare mail e telefono della propria lei, ma anche la sua pochette, mon dieu!

Ma facciamo ordine. Il sito di dating per fedifraghi, padre del sondaggio, è l'Ashley Madison francese che, nelle due settimane centrali di maggio scorso (quindi l'esito della ricerca è pure recentissimo), ha intervistato un campione di quasi 1600 donne iscritte. E il risultato è stato che la traditrice seriale ha una precisione maniacale anche quando fa le corna, in quanto ha una borsa organizzatissima e preparata ad ogni evenienza.

Più nello specifico sono tre le cose che proprio non mancano all'interno: contanti, condom e chewingum. I primi per una ragione molto semplice: le carte di credito sono tracciate e l'estratto conto arriva per posta a casa. Una cheater non vuole certo trovarsi nell'imbarazzante situazione di vedere il marito scorrerlo voce per voce perché sta rimettendo a posto i conti della famiglia. Proprio no! E quindi, meglio una buona quantità di soldi liquidi per le spese di hotel, pranzo, follie varie.

I condom in verità un po' ci fanno pure piacere. Vuol dire che nella borsa della donna sentimentalmente allegra non manca la protezione contro le malattie sessualmente trasmesse. Certo, per trovarli bisogna scavare un po' perché le cheater professioniste non li lasciano sparsi! Eh no, preferiscono occultarli in tasche e anfratti segreti della loro bag. Però almeno stanno attente alla salute propria e dei propri uomini.

E arriviamo alla più divertente, i chewingum. Questo ci riporta alla mente quelle immagini sbiadite di uomini con la brillantina in testa che fanno colpo sulle fanciulle spruzzandosi uno spray rinfresca alito in bocca. Ecco, la traditrice moderna ricalca un po' la parte della conquistatrice che usa tutte le sue armi per far capitolare la sua preda. Profumo dietro al collo, lingerie sexy ma anche una bocca al sapore di menta, per baci appassionati e freschissimi.

Inoltre, l'89% delle intervistate non rinuncia a tenere in borsetta un paio di occhiali da sole per tutelarsi dal mondo chiacchierone, il 74% non si separa dal secondo telefono, che le permette di avere un canale preferenziale per le comunicazioni "speciali", il 69% tiene anche una barretta energetica per i cali di zuccheri da troppo fuoco e il 64% non farebbe a meno neppure del kit da cucito per riparazioni veloci derivate dalla foga bruta del Tarzan di turno.

Ah, quasi scordavamo. Per quanto emancipate dai tempi e molto più avvezze a fare le sciupamaschi, le donne restano sempre donne e non rinunciano neppure alle salviette igieniche. Insomma, se per l'uomo resta sempre la classica macchia di rossetto sulla camicia a incastrarlo, per il gentil sesso è l'inseparabile borsetta a dire molte più cose di quanto non si vorrebbe. Mariti avvisati!

Via | Affari Italiani
Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail