La ricetta della salsa verde

La salsa verde è un contorno sfizioso, semplice e saporito che fa parte della tradizione della cucina piemontese.


La salsa verde è un contorno tipico della tradizione della cucina piemontese, viene chiamata anche Bagnet Vert, e si può accompagnare ad ogni tipo di carne lessa, in particolare al bollito alla piemontese. Potete provare anche utilizzi alternativi per la salsa verde, ad esempio usarla su crostini e bruschette, con i secondi di carne o di pesce oppure per condire la pasta fredda, al posto del pesto secondo me ci sta davvero bene! Se volete per la pasta potreste omettere l’aceto o diminuirlo a pochi cucchiaini.
Ingredienti

  • 125 gr di prezzemolo
  • 3 filetti di acciuga
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 2 tuorli d’uovo sodo
  • 100 ml di olio extravergine di oliva
  • 50 ml di aceto
  • 80 gr di pane raffermo
  • Sale
  • Pepe

Preparazione
Lessate le uova sode per 8 minuti dal momento in cui l’acqua inizia a bollire, poi fate raffreddare e poi prendete i tuorli. Nel frattempo mettete il pane raffermo ammollo in acqua tiepida. Lavate il prezzemolo, asciugatelo con cura e tritatelo a coltello grossolanamente. Sciacquate i capperi e poi sbucciate gli spicchi di aglio.

Prendete il mixer e mettete dentro il prezzemolo, i cappero e l’aglio, aggiungete anche il pane raffermo scolato e ben strizzato e iniziate a frullare il tutto. A questo punto potete incorporare i filetti di acciuga, i tuorli delle uova, il sale, un pizzico di pepe, l’aceto e infine l’olio a filo. Frullate bene tutto fino ad avere una crema omogenea.

Coprite la salsa verde con la pellicola trasparente e fatela riposare in frigorifero per una decina di minuti per amalgamare i sapori.

Foto | da Flickr di addroc

  • shares
  • Mail