Sicuramente da stamattina  ci avrete già giocato un paio di volte con il doodle di Google dedicato a Eiji Tsuburaya, il papà di Godzilla, il corrispettivo giapponese di King Kong giapponese, e Ultraman, il supereroe che sfida i mostri kaiju.

Direttore della fotografia e creatore di tantissimi effetti speciali nei film giapponesi – soprattutto di fantascienza – Tsuburaya  ha lavorato per oltre vent’anni per la Toho, la casa di produzione che ha realizzato tutti i film su Godzilla. Aveva sotto di lui più di 60 persona e ha contribuito a più di 250 film.

Nel doodle si gioca con Godzilla e Ultraman in una serie di quadri: “Giriamo un film!”, “Vesti l’attore”, “Distruggi gli edifici”, “Calpesta i carri armati”, “Collega i cavi”, “Demolisci i container”, “Colpisci le astronavi”, “Collega l’armatura” e “Segui l’eroe”. Step molto semplici per trascorrere una decina di minuti divertendosi, scoprendo allo stesso tempo un grandissimo personaggio della cultura giapponese.

 

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Eni: Palazzo Mattei si colora di arancione contro la violenza sulle donne