Come abbinare i leggings militari o a fantasia

I leggings sono un capo versatile e comodo, sono adatti a tutti e perfetti da abbinare in tanti modi diversi.


I leggings sono un capo di abbigliamento molto comodo e versatile che si adatta bene ad ogni tipo di fisico, vanno bene per chi ha qualche chilo in più ma anche per le magrissime. I leggings potete sceglierli in vari colori, modelli e fantasie, potete prendere quelli in pelle, che concedono molti abbinamenti diversi, quelli in tessuto, nylon, in cotone e poi potete prenderli in tinta unita, in total black, con la stampa militare, con i fiori o altre fantasie, ad esempio quelli con disegni geometrici o psichedelici.

Il tipo di leggings va abbinato in base al nostro fisico, ai gusti e all’occasione. Ricordiamo di nuovo che i leggings non sono pantaloni ma calze, quindi indossateli tenendo conto di questo principio universale, l’unica variazione sul tema sono i leggings in pelle che sono più pesanti e coprenti, e quindi in certe situazioni possono essere equiparati ai pantaloni, ma cercate di essere oggettive davanti allo specchio.

La regola principale che vale per tutti i tipi di leggings è che, in quanto calze, non si possono abbinare a top cortissimi, magliette troppo stretch, ma è meglio optare per maxi canotte, camicie lunghe, maglie e cose così. In alternativa potete mettere sopra i leggings una mini gonna o degli shorts e in questo caso potrete sbizzarrirvi anche con il resto del look.

Se avete qualche chilo in più optate per i leggings in tinta unita, meglio se neri, che potete abbinare a qualcosa di colorato o ad un paio di scarpe alte che servono a slanciare la figura o, in alternativa, alle ballerine. Se invece siete molto magre potete concedervi anche i leggings corti sul polpaccio o con le stampe fantasie o militari, prediligete sempre quelle con pattern piccoli e poi abbinateli a qualcosa con la tinta unita che riprenda le tonalità presenti nella fantasia.

Foto | Elisabetta Franchi

  • shares
  • Mail