Stare insieme senza fare l'amore, perché le coppie rinunciano all'intimità

Stare insieme senza fare l'amore è una cosa possibile o alla coppia manca qualcosa, quella intimità e quella complicità che viene ad instaurarsi sotto le lenzuola? Ecco le posizioni di chi ha rinunciato e di chi non ci riuscirebbe.

Stare insieme senza fare l'amore

Stare insieme senza fare l'amore fa bene alla coppia? Ci sono molti uomni e molte donne che pur amandosi tantissimo non si concedono l'uno all'altra, per scelta religiosa o spinti da altri motivazioni, magari per preservare questo momento di intimità a quando saranno sposati oppure a quando le cose tra loro si faranno più serie.

Per moltissime coppie, infatti, fare l'amore non è indispensabile per completare il rapporto d'amore tra un uomo e una donna. E' un qualcosa in più che loro non si sentono di affrontare: molto spesso si tratta di una questione religiosa, di un retaggio culturale che vieta loro di potersi esprimere sessualmente se prima non c'è un vincolo di matrimonio, ma non è solo questo.

Molte persone decidono di non fare l'amore pur vivendo un rapporto di coppia quasi in rispetto dell'altra persona, per conservarsi in occasione del giorno nel quale si giureranno amore eterno. Una rinuncia specifica, che dura a volte molto a lungo e che in molti casi non lede affatto l'armonia di coppia: ovviamente la decisione deve essere presa in due e deve essere condivisa, altrimenti se così non fosse qualcosa potrebbe rompersi.

Ci sono moltissime critiche a questa scelta: il fatto di arrivare al matrimonio senza conoscersi profondamente, il non rendere completo il proprio amore con un rapporto fisico, ma se la coppia ha scelto questa strada per un motivo che entrambi i protagonisti ritengono valido, non ci può essere nulla di male.

Foto | da Flickr di richard foster

  • shares
  • Mail