Le proprietà del baobab per la bellezza e la salute

Il baobab è un albero della savana africana i cui grossi frutti contengono tante proprietà benefiche per l'organismo. Vediamo quali


Il baobab è uno splendido, maestoso albero simbolo della savana africana, considerato una sorta di pianta medicinale grazie alle straordinarie proprietà nutritive dei suoi grossi frutti.

Questi hanno una polpa bianca che in genere si trova in commercio in forma disseccata o disidratata e che si può assumere tranquillamente ammollata nel latte o nello yogurt, oppure usata macinata per arricchire frullati di frutta fresca. I benefici che si ricavano dal consumo regolare di questo frutto sono incredibili.

Intanto, vediamo cosa contiene la polpa del frutto del baobab:


  • Vitamine A, C, PP, B1, B2, B6
  • Calcio
  • Fosforo
  • Ferro
  • Potassio
  • Sodio
  • Magnesio
  • Zinco
  • Manganese
  • Rame
  • Aminoacidi e acidi essenziali
  • Fibre

  • Carboidrati distinti in amidi e zuccheri


Come si intuisce, quindi, il frutto del baobab è molto nutriente, contiene una quantità elevatissima di vitamina C (molto superiore a quella degli agrumi come le arance rosse), ed ha quindi un'azione antiossidante e rinforzante del sistema immunitario molto potente. Inoltre ci aiuta anche a:


  • Combattere il colesterolo alto
  • Spegnere le infiammazioni corporee e abbassare la febbre
  • Assorbire meglio il calcio assunto nell'alimentazione
  • Combattere la stipsi
  • Alleviare i disturbi digestivi
  • Alleviare i sintomi del diabete e abbassare la glicemia
  • Combattere la infezioni fungine e le micosi della pelle
  • Combattere l'anemia (funge da ricostituente)

La quantità giusta da assumersi varia in base alle nostre esigenze, comunque si va da 1-2 cucchiaini al giorno (sempre disciolti in un succo, nel latte o nello yogurt), fino anche a 8-10. Se la bianca polpa del frutto del baobab può contribuire a migliorare le nostre condizioni di salute, gli oli che si ricavano dai suoi semi sono invece provvidenziali per la nostra bellezza. Questo olio contiene acidi grassi essenziali (oleico, linoleico, linolenico), ed usato in cosmesi (ad esempio come ingrediente in creme e maschere di bellezza, o anche puro), contribuisce a curare inestetismi e malattie cutanee tra cui:

Inoltre, grazie alle sue virtù anti-age e tonificanti, è in grado di migliorare l'elasticità naturale della pelle a stimolarne il rinnovamento. Insomma, un altro ottimo prodotto della natura tutto da provare!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail