Come fare i capelli mossi naturali in 10 minuti

I capelli mossi sono molto belli e permettono di sfoggiare un look un po’ più morbido e sbarazzino. Non tutti però hanno la fortuna di avere certe onde naturalmente: alcune signore hanno i classici spaghettini e altre hanno invece un mosso spettinato. Ecco quindi come fare i capelli mossi naturali in 10 minuti.




Tantissime volte avete cercato di rendere mossi i capelli senza un grande risultato. Nessuno sconforto e soprattutto nessuna preoccupazione. Di base, se avete un capello molto liscio è complicato riuscire ad arricciarlo, soprattutto in fretta. È bene quindi essere sinceri, almeno con se stessi, e valutare la propria chioma con un po’ di obiettività. Se avete un capello abbastanza grosso o comunque capace di reggere bene la piega, il gioco sarà decisamente più semplice.

La soluzione più semplice è, dopo essersi lavati i capelli, non asciugarli, ma mettere un po’ di mousse e fare delle trecce. Lasciate che si asciughino così. Quando avete la sensazione che non siano più umidi, potete sciogliere le trecce e godere delle vostre onde. Altrimenti mettete a testa in giù la vostra testa e tamponate le punte con un buon prodotto, come un olio ai semi di lino o una mousse per definire i ricci, e asciugateli con un diffusore. Dovete togliere l’acqua dalle punte e dalla radice, il resto del capello va lasciato asciugare al sole. Sono due tecniche davvero last minute. Potete sfruttarle se avete poco tempo a disposizione o se in vacanza non avete voglia di perdere ore davanti allo specchio.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail