Gli snack leggeri da consumare come spuntino estivo

Snack leggeri da consumare in estate come spuntino? Qui i migliori. Per avere un po' di carica ma senza appesantirsi e rovinare la dieta.

In estate siamo tutte più attente alla linea. Mangiamo piatti light, con pochi grassi e poche calorie e ci muoviamo un po' di più, in modo da poter mostrare con orgoglio un fisico tonico e in forma. Tuttavia, anche se siamo a dieta, non dobbiamo dimenticare che i pasti non vanno saltati e che gli spuntini di metà mattina e pomeriggio sono utili a darci energia e a non arrivare affamate al pasto principale successivo.

Ovviamente non tutti gli spuntini sono uguali. Ecco perché Pinkblog ha voluto fare una lista dei migliori, perché più leggeri, ideali da consumare durante il periodo caldo. Ecco quindi gli snack buoni e sani che non possono proprio mancare come rompi digiuno delle nostre giornate estive.


  • Le macedonie di frutta fresca - Sono fresche, piene di sali minerali, vitamine, fibre e antiossidanti. A fronte di poche calorie garantiscono un pieno di energia (sono praticamente solo zuccheri semplici), reintegrano i liquidi perduti con la sudorazione e ci permettono di arrivare al pranzo e alla cena con meno fame. Preferiamo per le nostre macedonie la frutta di stagione, più ricca dal punto di vista dei nutrienti dei prodotti coltivati in serra.

  • Datteri disidratati e frutta secca - Si, a livello di calorie non sono propriamente light, ma hanno il beneficio di essere facilmente digeribili e di contenere grassi omega-3 importanti per la salute. I datteri sono ricchi in fibre e facilitano la motilità intestinale, mentre la frutta secca dà energia e bastano una manciata di 5-6 mandorle, noci o nocciole, unite alla macedonia su citata per dare un po' di sprint in più a giornate un po' più pesanti del solito.

  • I semi - Semi di zucca e di girasole sono un altro snack veloce e pratico da consumare anche in spiaggia e che non appesantisce. Possono anche essere uniti al cocco grattugiato e a un bicchiere di latte di soya per creare un frullato proteico che toglie la fame e dà un po' di forza. Se serve anche energia basta dolcificare con un cucchiaino di miele e il gioco è fatto.

  • Le cruditè di verdure - Freschissime e golose, le cruditè di verdure sono uno spuntino perfetto per la metà del pomeriggio. Per non rinunciare ai piaceri del brunch si possono fare bastoncini di carote, sedano e finocchi da immergere in un bicchiere di acqua ghiacciata per mantenere il livello di umidità della verdura. Certo, magari evitiamo pinzimoni iper conditi, ma facciamo pure una buona scorpacciata di freschi e croccanti ortaggi semplici o insaporiti con un filo di olio extravergine di oliva e spezie fresche.

  • I centrifugati di frutta e verdura - Sono un pieno di antiossidanti, vitamine e sali minerali e hanno il pregio di non essere mai uno uguale all'altro. Stimolate la fantasia e unite uva con barbabietola e carote, mele, sedano, banane, pomodori e succo di pompelmo o kiwi, magari anche aggiungendo al centrifugato un po' di noci tritate e una spolverata di cacao amaro. Vitamina C, beta-carotene, ferro, potassio e magnesio in unico prodotto freschissimo, leggero e salutare. Altro che integratori in pillole!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail