Le frasi celebri sull'anima gemella di poeti famosi

Come riconoscere l'anima gemella? Come fare per trovarla? Se siete alla ricerca della vostra dolce metà, ecco alcune frasi celebri di poesi illustri e famosi che possono tornare al caso nostro per poter riflettere in merito alla ricerca dell'anima gemella.

anima gemella frasi celebri

Quali sono le frasi celebri sull'anima gemella migliori che possiamo leggere e analizzare per poter riflettere al meglio sulla ricerca della nostra dolce metà? Ci sono poeti illustri che hanno scritto proprio della ricerca dell'anima gemella e che possiamo usare per parlare di tutto il nostro amore o per riflettere sulla ricerca di quest'ultimo.

Se volete riflettere sulla ricerca dell'anima gemella, ecco a voi delle frasi celebri in merito a questa questione che ci vengono proposti da autori famosi:

Le persone credono che un’anima gemella sia una persona che combacia perfettamente con noi, ed è ciò che le persone vogliono. Ma una vera anima gemella è uno specchio, la persona che ti mostra tutto ciò che ti tieni dentro, la persona che lo mostra affinché tu possa cambiare la tua vita. Una vera anima gemella è probabilmente la persona più importante che tu incontrerai, perchè butterà giù i tuoi muri, e ti risveglierà.

di Elizabeth Gilbert tratto, “Mangia, prega, ama”.

Scuote Amore il mio cuore come il vento sul monte si abbatte sulle querce. Subito a me il cuore si agita nel petto solo che appena ti veda, e la voce non esce, e la lingua si spezza. Un fuoco sottile affiora rapido alla pelle, e gli occhi più non vedono e rombano le orecchie.

di Saffo.

Per il mio cuore basta il tuo petto, per la tua libertà bastano le mie ali. Dalla mia bocca arriverà fino in cielo ciò che stava sopito sulla tua anima.

E' in te l'illusione di ogni giorno. Giungi come la rugiada sulle corolle. Scavi l'orizzonte con la tua assenza. Eternamente in fuga come l'onda.

Ho detto che cantavi nel vento come i pini e come gli alberi maestri delle navi. Come quelli sei alta e taciturna. E di colpo ti rattristi, come un viaggio.

Accogliente come una vecchia strada. Ti popolano echi e voci nostalgiche. Io mi sono svegliato e a volte migrano e fuggono
gli uccelli che dormivano nella tua anima.

di Pablo Neruda.

Via | Poesiedamore

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail