Il colore per capelli per l'autunno 2013, quali nuances scegliere

La stagione autunnale è nell’aria. Non c’è ancora stato un cambio repentino di clima, ma i colori della natura sono così dolci e gli alberi iniziano a imbiondire. È tempo quindi di cambiare colore ai capelli e scegliere una nuance più adatta alla stagione. Quali sono i colori più glam?


State pensando di cambiare il colore dei capelli in vista dell’autunno 2013? Questo è il momento giusto per scegliere con tutta calma. Inoltre, le vostre chiome al rientro dalle vacanze avranno sicuramente bisogno di essere completamente ristudiate. Se siete andate al mare, probabilmente la tinta o i colpi di sole hanno assunto un effetto un po' paglia, le punte saranno cotte.

È un classico: sole, mare e salsedine non sono alleati dei capelli e poi in estate si tende a viversi il momento un po’ più selvaggiamente e magari a saltare la classica maschera ristrutturante o il balsamo dopo lo shampoo. Ecco quindi che settembre diventa il mese ideale per riprendere in mano i propri capelli, con un bel taglio e soprattutto cercando di ristabilire una sorta di beauty routine.

Quali sono i colori per l’autunno 2013? Vanno molto di moda i colori caldi e naturali. Sono promossi i castani, soprattutto quelli che tendono al rame e al miele. Mentre sono bocciati i biondi troppo finte. In questo caso non ci sono via di mezzo: sì il platino, no il giallo stile diva, mentre ok un castano molto chiaro.

Il nero è un evergreen, anche se non deve avere i riflessi viola, ma meglio castani. Le sfumature domineranno la stagione, soprattutto quelle bicolor che partono da metà testa. Via libera a shatush, degradè joelle, balayage, ecc Sentitevi frenate se dovete invece riprendere i colpi di sole, perché sono un po’ out.

Via | Pinterest

  • shares
  • Mail