Cosa sono i flowering tea, i tè in fiore dell'antica Cina

I flowering tea, o tè in fiore, sono dei gomitoli di fiori e foglie di tè fatti interamente a mano dagli artigiani cinesi. A contatto con l'acqua bollente questi boccioli si schiudono rendendo l'infusione un momento piacevole per la vista. Scopriamo di più.

Flowering Tea gallery

In Occidente sono una recente scoperta, ma in Cina sono un'antica e preziosa arte degna di essere offerta agli imperatori e a pochi altri eletti. Parliamo dei flowering tea, o anche detti blooming tea, dei boccioli di fiori e foglie di tè sapientemente intrecciati a mano dagli artigiani. Questi gomitoli, che da asciutti assomigliano a delle rose di Gerico formato mignon, quando entrano in contatto con l'acqua bollente dell'infusione si schiudono. E la delizia che ne segue coinvolge i cinque sensi!

Come dicevamo, i tè in fiore sono dei tè molto particolari che hanno origini antiche. I produttori di questi boccioli hanno residenza in Cina, principalmente nelle regioni del sud est come Fujian, Zhejiang e la provincia di Shanghai. In passato l'abilità degli artigiani era ad appannaggio esclusivo dei nobili e degli imperatori, gli unici a potersi permettere il lusso di consumare queste piccole opere d'arte da bere.

Flowering Tea gallery

Flowering Tea gallery
Flowering Tea gallery
Flowering Tea gallery
Flowering Tea gallery

Il blooming tea viene ancora oggi venduto a cifre più alte rispetto ai normali tè, tali costi sono giustificati dal fatto che la produzione non può essere su larga scala: non esistono insomma macchinari d'industria che possano produrlo in serie. E questa è anche la ragione per cui si vendono lotti da massimo 10 pezzi. Inoltre l'acquisto all'estero è spesso limitato ai canali online e generalmente si risente anche dei costi di imballaggio per garantire al tè di arrivare sano e salvo a destinazione.

Inoltre, ogni singolo bocciolo è debitamente sigillato in bustine sottovuoto di plastica o alluminio, in modo da conservare fragranza e aroma fino al momento dell'utilizzo. Il modo migliore per godere appieno del tè fiorito è quello di metterlo in infusione in teiere o mug in cristallo trasparente. Appena il bocciolo sarà a contatto con l'acqua bollente inizierà ad aprirsi, facendo uscire le infiorescenze (solitamente fiori di gelsomino, gigli, ibisco e osmanto intrecciati con foglie di tè verde).

Ad infusione terminata la bevanda si versa regolarmente nella tazza o si beve dal mug togliendo il fiore. In molti, per far durare ancora a lungo la suggestione di questa flora "marina", travasano il bocciolo in vaso e mantengono il livello dell'acqua sempre costante. Tanto per avere un tocco di Oriente anche sulla propria scrivania.

Flowering Tea gallery
Flowering Tea gallery
Flowering Tea gallery
Flowering Tea gallery

Copertina | da Flickr di merec0
Gallery | da Flickr di hlkljgk; hlkljgk; Iain Farrell; Shezamm; Anfuehrer; merec0; merec0; merec0

  • shares
  • Mail