Come fare un porta bracciali fai da te con il riciclo creativo

Se amate il riciclo creativo ecco come realizzare un porta bracciali fai da te.

La mia camera da letto abbonda di bijoux e non sempre riesco a metterli tutti a posto: spesso giacciono sulla cassettiera senza essere riposti degnamente. Colpa del dannato tempo che manca sempre! Oggi ho trovato il modo di risolvere, con il riciclo creativo, il problema che sarà, immagino, il cruccio di molte.

Avete i bracciali sparsi per il cassetto? Ecco una soluzione per raccoglierli velocemente senza che vi prendano troppo spazio, un porta bracciali fai da te semplice ed economico. Basta avere a disposizione poco materiale di recupero. Sfruttate tre rotoli finiti di carta assorbente per la cucina, del nastro adesivo fantasia (di quelli che si usano per decorare e personalizzare confezioni regalo, carfts, buste e inviti), un foglio di polistrolo, della colla a caldo con relativa pistola.

Basta rivestire con nastro alto i tre rotoli e inserire a metà di ognuno un altro pezzo di tubo della carta che faccia da stand. Gli altri due devono poggiare sempre su un rotolo ma leggermente più alto del precedente, in maniera che i tre pezzi possano essere incollati a scaletta.

A quel punto, dopo aver ultimato e rivestito i tre pezzi, prendete un foglio di polistirolo che farà da base ai tre pezzi e incollateli uno davanti all'altro con la colla forte. Rivestite anche il polistirolo con lo stesso nastro decorativo e il portabracciali è bello e fatto. Seguite il tutorial al top: non trovate sia semplice e carino?

  • shares
  • Mail