Crema depilatoria in gravidanza: i pro e i contro

Il periodo della gestazione è un momento davvero molto delicato per ogni donna: bisognerebbe fare attenzione a tutti i prodotti di bellezza che vengono usati nei nove mesi di attesa. E' bene o no utilizzare una crema depilatoria in gravidanza?

Crema depilatoria in gravidanza

Crema depilatoria in gravidanza sì o crema depilatoria in gravidanza no? Il periodo di attesa del proprio bebè è davvero molto delicato per ogni donna: bisogna prendersi cura del proprio corpo e del bambino che portiamo in grembo e dobbiamo fare attenzione a tutti i prodotti di bellezza che usiamo in gravidanza. La depilazione del corpo è un argomento delicato che va affrontato con il consiglio degli esperti.

La crema depilatoria è un sistema di depilazione rapido, indolore, che non strappa il pelo alla radice, ma che semplicemente agisce con varie sostanze acide che vanno ad attaccare la cheratina. L'acido tioglicolico, contenuto solitamente all'interno delle creme depilatorie, è una sostanza molto aggressiva, sia per la pelle sia per le unghie. Bisogna seguire con attenzione le indicazioni contenute all'interno della confezione, per poter evitare arrossamenti o irritazioni.

In gravidanza la crema depilatoria può essere utilizzata: è consigliabile prima fare una prova su una parte di pelle del braccio ad esempio, soprattutto se non è mai stata usata prima, per capire se ci possono essere eventuali allergie o intolleranze alle sostanze contenute nelle creme. Chiedete comunque sempre consiglio al vostro medico curante o al vostro ginecologo, ma anche al farmacista di fiducia dove acquisterete la crema, che magari saprà consigliarvi prodotti e modalità di utilizzo migliori.

Via | Saninforma

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail