La ricetta della frittata con patate e scalogno

Che sia per un pasto unico veloce, per un appetizer ricco o per un secondo corposo di certo la frittata di patate e scalogno va sempre bene. Vediamo quindi come si fa. Magari è l'idea giusta per imbastire la cena di stasera.

La frittata è senza dubbio la regina della cucina all'italiana ed è anche una delle portate più versatili che ci siano in giro. La possiamo trovare come appetizer su un letto di insalata, come piatto unico unito a formaggi o verdure cotte o come secondo piatto veloce e gustoso. Noi oggi vi proponiamo la ricetta della buonissima frittata di patate e scalogno, magari è l'idea giusta per la cena di stasera!

Gli ingredienti per circa 4 persone sono: 6 uova grandi, 1 patata grossa già bollita sbucciata e tagliata a rondelle, 4 scalogni fatti a pezzetti, 2 cucchiai di olio d'oliva, 250gr di yogurt greco intero, 50gr di provolone (potete fare 25 di dolce e 25 di piccante per dare un po' di carattere alla frittata), sale e pepe qb, due cucchiaiate di parmigiano per spolverare.

Il metodo di cottura di questa frittata è per metà in padella e metà in forno perciò vi consigliamo di utilizzare una padella antiaderente con manici in acciaio. Mettete la padella sul fuoco con l'olio e quando sarà ben caldo mettete le rondelle di patate. Rigiratele un paio di volte fino a che la superficie non si è dorata e le patate non sono diventate belle croccanti.

Mentre attendete che le patate si crostifichino sbattete le uova in una terrina insieme allo yogurt greco e allo scalogno, poi aggiungete sale e pepe per raggiungere il sapore a voi più gradito. Ora riducete la fiamma sotto la pentola con le patate al minimo e versate le uova sbattute sopra. Dopo un minuto di cottura coprite il tutto con le fette di provolone e con una spolverata di parmigiano, poi trasferite la padella in forno.

La temperatura dovrà essere di 180° C e la padella andrà posizionata sulla griglia centrale. La cottura si ultimerà in circa 5-10 minuti: vi basterà vedere se la superficie si è ben solidificata e dorata. Se così fosse spegnete il forno e tirate fuori la frittata, poi servite ben calda insieme a verdura saltata in padella o con una ricca insalata di pomodori. Buonissima!

Foto | da Flickr di alanagkelly

  • shares
  • Mail