Le frasi d'amore delle canzoni rap da dedicare a San Valentino

Ecco le frasi più belle tratte dalle canzoni rap che potete dedicare a San Valentino

Le canzoni d’amore sono perfette per dimostrare i nostri sentimenti al partner, potete fare una compilation con canzoni miste oppure scrivere i versi che vi piacciono più in un quaderno, in un bigliettino di auguri oppure tramite messaggi. I generi musicali sono tantissimi ed ognuno ha le proprie preferenze, se vi piace il rap sapete benissimo che anche nelle canzoni più rudi e aggressive si nasconde tanto romanticismo. Ecco le più belle frasi d'amore delle canzoni rap da dedicare a San Valentino.

  • Chiedo soltanto un altro ballo con te Poi sarà ciò che sarà, sarà il destino a scegliere. Vorrei un altro ballo con te Baby, vedrai saremo solo io e te in balia di un sogno sfiorandoci, danzando fino a non poterne più, non fermarti ed io non smetterò mai.
    (Un altro ballo con te - Gemelli DiVersi)
  • Sono timido ma l'amore mi dà coraggio, per dirti che da quando io ti ho visto è sempre maggio e a maggio il mondo è bello e invitante di colori ma ancora sugli alberi ci sono solo fiori che prima o poi, si dice, diverranno pure frutti e allora tu che fai? Golosamente aspetti, aspetti che quel desiderio venga condiviso io sono qui davanti che ti chiedo un sorriso, affacciati alla finestra amore mio.
    (Serenata rap - Lorenzo Jovanotti)
  • Già sei bella e dannata, la metà mancante di una mela avvelenata e io cerco il sollievo in una dose di veleno come ci è stato allattato da chi ha la serpe in seno, con la consapevolezza che non c'è certezza, vieni stammi vicina si ma a distanza di sicurezza, io ti ho dato un dito invece tu mi hai preso il cuore, sono sempre stato incline agli sbalzi d'amore.
    (Cigno nero- Fedez feat. Francesca Michelin)
  • Vorrei fermare il tempo adesso io vorrei prima che sia domani, vorrei perderti e ritrovarti ancora, vorrei che tutto fosse come te. Vorrei il tuo tempo e stare sempre in movimento roteando girando intorno al centro, concentro il tempo che resta poi osservandoti che sei unico mio punto di riferimento
    (Come te - Fabri Fibra)
  • Sei un'altra cosa uscita dalla mia vita che presto o tardi
    verrà sostituita, in un futuro dove tu sarai passato remoto
    cancellato, dimenticato, sarai una foto
    buttata sul fondo di un cassetto chiuso
    coperta da qualche maglia che non uso
    e disilluso, ci proverò ad odiare
    se non ci riuscirò a mio malgrado dovrò amare,
    ma mai come cura per un vuoto da colmare
    e non mi scrivere non mi chiamare, non mi pensare
    perchè da oggi un'altra cosa cerco e sono certo
    sarà diverso, da quella cosa che ho perso.
    (Un'altra cosa che ho perso – Articolo 31)
  • Solo lei ha quel che voglio e sono io ciò che sta cercando
    (Solo lei ha quel che voglio – Sottotono)
  • Vorrei una stella che mi guidi dove sei, vorrei vedere coi miei occhi adesso cosa fai, se mi pensi, ora che tutto poi si è spento dietro quei discorsi persi, rivivo i passi in quei giorni, e mi trovo a scrivere, pensando a quello che tra noi, sai? Poteva nascere, ciò che poteva essere e poi non lo è stato, rivango nel passato, capisco che è finito, cancellato, come il tuo nome scritto sulla sabbia, rapito dalla pioggia, portato via dal mare.
    (Ciò che poteva essere - Gemelli Diversi)
  • Non credo che esista il paradiso ma credo nel sorriso sincero di un amore vero
    (Un sorriso - Fedez)
  • Tieni a mente che per te io darei tutto anche se non ho niente
    (Conta Su Di Me - Guè Pequeno)
  • E non cambio mai però in realtà cambio sempre, è il mio sangue ormai anche quando cambio pelle che è ribelle ora ribolle, mi dai del verme, l'amore è un germe non se ne esce indenne
    (Non cambierò mai - Baby K feat. Marracash)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail