San Valentino: le lettere romantiche per un ragazzo

San Valentino è l'occasione giusta per dedicare una lettera d'amore al ragazzo di cui siamo innamorate. I consigli per scrivere una missiva romantica da custodire e rileggere con emozione

Avete mai scritto una lettera d'amore per San Valentino? Una lettera romantica, vergata di vostro pugno per il ragazzo che ha conquistato il vostro cuore? Se ci pensiamo, uno dei guai dell'epoca iper tecnologica che stiamo vivendo è che ha posto fine, decretato la morte di alcune consuetudini che facevano la felicità delle coppie di innamorati delle generazioni che ci hanno preceduto.

Per loro era normale, quando non si potevano vedere per qualche tempo o anche solo per esprimere concetti e sentimenti non facili da dire a parole, scambiarsi delle missive.

Lettera-d-amore-San-Valentino

Scritte in bella grafia su carta da lettera preziosa, oppure su fogli di quaderno in fretta e furia per seguire l'impulso del momento, ma sempre e comune messaggi destinati e restare, a non perdersi nell'etere come banali sms in 160 caratteri.

Mettere per iscritto i propri desideri, svelare con parole meditate i propri sentimenti e le emozioni più profonde e intense, dichiarare un amore, una passione, è un modo per "fermare" quella pulsione, far sì che non solo possa essere espressa e arrivi esattamente a chi deve arrivare nel modo in cui vogliamo che arrivi, ma per eternare l'attimo.

Le lettere si possono rileggere anche a distanza di anni, per rinverdire sensazioni e sentimenti. Le lettere ci raccontano una storia d'amore più e meglio di tanti discorsi. Per il prossimo San Valentino, allora, perché non rispolverare questo "antico" ma sempre valido mezzo di comunicazione, il più dolce e romantico in assoluto?

Possiamo prendere spunto dalle lettere romantiche più belle mai scritte, come ad esempio il carteggio tra la poetessa inglese Elizabeth Barret Browning e il marito, anch'egli poeta, o quello tra i poeti italiani Sibilla Aleramo e Dino Campana, ma più di tutto usiamo le parole semplici e vere che ci vengono dal cuore.

Una lettera d'amore, non necessita di grande formalismo. Naturalmente vanno inserite la data e l'intestazione, e potete usare una bella carta da lettera colorata o decorata, persino profumata, ma per il resto, è il vostro cuore innamorato che deve parlare.

Scrivete in modo sincero (possibilmente con corretta ortografia, perché gli errori e i refusi "guastano" l'impressione positiva del contenuto), e non abbiate timore di essere "stucchevoli", eccessivi, retorici. L'amore è per definizione stucchevole, retorico, eccessivo.

Descrivete i vostri sentimenti e quello che il ragazzo di cui siete innamorate rappresenta per voi, senza timore. Sappiate che nulla più di una dedica d'amore vibrante e sincera può sciogliere il cuore anche del tipo più "duro".

Potete far scivolare la lettera nella tasca del suo giubbotto quando lo state salutando dopo la bella serata romantica che avrete trascorso con lui in occasione del 14 febbraio, o spedirla davvero per posta o infine imbucarla nella sua cassetta elle lettere.

Un consiglio. Per accentuare l'effetto romantico evitate di usare il pc per scrivere, che è un mezzo impersonale. Usate la penna e scrivete con la vostra miglior grafia, la quale è espressione viva viva di voi.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail