Picchia fino al coma la convivente di 20 anni, arrestato muratore

Ennesimo caso di violenza estrema che ha come vittima una giovane donna. Questa volta a rimanere vittima della follia del suo fidanzato è una ventenne della periferia di Roma.

Picchia fino al coma la convivente, una ragazza di soli 19 anni. E' questo in sintesi il fatto agghiacciante che si è consumato a Roma, in zona Casal Bernocchi, proprio ieri sera. Chiara Insidioso Monda, questo il nome della giovane, è stata aggredita dal suo compagno, un muratore trentacinquenne con alle spalle diversi precedenti per droga. L'uomo è stato immediatamente arrestato dai carabinieri di Ostia e di Vitinia e dovrà rispondere di tentato omicidio.

donna-uccisa-fidanzato

La ragazza si trova al momento all'ospedale Forlanini in cui dovrebbe essere sottoposta ad un intervento chirurgico.

Non potendo ascoltare la ragazza, gli inquirenti hanno cercato di ricostruire le modalità in con cui si sarebbe svolta l'aggressione che sarebbe avvenuta al culmine di una lite per motivi sentimentali che era scoppiata nel pomeriggio.

Un ennesimo caso di brutale violenza ai danni di una donna perpetrato da parte di un uomo che avrebbe dovuto difenderla e che, in nome di un amore malato, le ha fatto rischiare di perdere la vita.

Al momento non è possibile conoscere le condizioni della ragazza che è ricoverata in condizioni gravissime ed prognosi riservata ma dalle parole del Direttore generale dell'ospedale è emerso che "un emisfero del cervello risulta gravemente compromesso" e ciò potrebbe procurare alla ragazza dei problemi neurologici.

I famigliari della ragazza si erano opposti fin dall'inizio alla relazione tra i due tanto che il padre aveva denunciato il 35enne accusandolo di aver circuito la figlia. Ciò che però appare più inquietante è come l'uomo, dopo essersi reso conto di aver fatto perdere i sensi alla compagna abbia tentato di convincere i sanitari del 118 che era semplicemente caduta. Un'evidenza negata dai numerosi ematomi trovati sul corpo della ragazza.

Via | Il Messaggero

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail