Hairstyle di San Valentino fai da te con romantici boccoli fra i capelli

Boccoli fra i capelli e look romantico vanno spesso di pari passo. Sarà per quel gusto un po' retrò o per quel volume che si crea, ma i capelli mossi sono la scelta di styling che più soddisfa le donne. Vediamo quindi come fare a dare brio alla chioma

San Valentino ricci

Quando una donna vuole stupire il proprio compagno con il look, solitamente i capelli sono i veri protagonisti del cambiamento. In occasione del San Valentino una puntatina dal parrucchiere può diventare quindi importante per sentirsi splendide, ma ci farà piacere sapere che anche in casa possiamo creare bellissime acconciature romantiche e raffinate. Alla base di tutto ci sono dei morbidi boccoli che oggi vi spieghiamo passo passo come fare usando uno strumento con cui non tutte hanno confidenza: l'arricciacapelli.

Il primo step è ovviamente quello di operare su capelli puliti e ben asciutti, su cui avremo spruzzato un prodotto a base salina, che texturizza le lunghezze e le aiuta a mantenere la forma. Meglio se si tratta di un cosmetico anche termo protettivo, in modo da non far rovinare i capelli con le alte temperature del ferro. A questo punto dividiamo la chioma in due parti uguali e fermiamo quella su cui non operiamo con una pinza.

San_valentino_hairstyle

Suddividiamo adesso anche la parte rimasta libera in ciocche più piccole. Teniamo presente che il numero di ciocche va di pari passo con il livello di riccio che vogliamo, ossia: più suddividiamo i capelli e più il mosso sarà fitto. Per un mosso medio su una capigliatura non eccessivamente folta 6-7 ciocche andranno benissimo. Pinziamo i capelli su cui non operiamo al momento e teniamo fuori solo quelli su cui andremo a lavorare di volta in volta.

Iniziamo arrotolando una ciocca al ferro caldo con le dita (per un boccolo morbido il diametro del ferro dovrà essere di almeno 2,5 cm), facendo attenzione a non bruciarci. Ricordiamoci che il ferro va tenuto in diagonale o dritto per ricreare un movimento naturale dei capelli. Teniamo la posizione per qualche secondo e poi sciogliamo. Bisogna sapere che quando la fibra del capello è calda tende a lisciarsi, perciò un buon metodo per mantenere la forma che le abbiamo dato è quello di arrotolare il boccolo appena creato su se stesso ad un diametro di 3cm e di fissarlo alla testa con un becco d'oca.

Procediamo in questo modo per tutte le ciocche della metà della chioma su cui stiamo lavorando e spruzziamo un primo velo di lacca per fissare il tutto. Poi passiamo all'altra metà e muoviamoci nello stesso modo. Diamo una spruzzata anche da questa parte e poi una generale su tutti i capelli tenendo l'erogatore più distante. Ora togliamo i becchi d'oca e stiriamo un po' i boccoli con le dita. Se l'aspetto ci appare troppo piatto smuoviamoli con le mani per creare movimento e volume.

Ora possiamo decidere se lasciare i capelli sciolti oppure fissarli in un romantico raccolto o semi-raccolto usando un fermaglio gioiello. Dato che sono già perfettamente texturizzati ci basteranno poche mosse per mantenerli in posizione con spille e decorazioni. Se il programma è di andare a ballare diamo un'ultima spruzzata di lacca e poi godiamoci la serata, la chioma resterà a posto e noi saremo bellissime.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail