Le regole da seguire per una perfetta depilazione col rasoio

Il rasoio è uno strumento utile alla depilazione delle zone delicate del corpo, ma è anche un metodo veloce per sostituire la ceretta. Però che fare per le irritazioni ed usarlo al meglio? Basta seguire alcune regole d'oro.

Che sia per un appuntamento dell'ultima ora o per la depilazione delle parti del corpo delicate, il rasoio a lame è sempre un rimedio veloce ed efficace per eliminare i peli superflui. Certo, non è di lunga durata e lascia spiacevoli irritazioni sulla pelle, ma quando ceretta ed epilatore elettrico non si possono usare è certamente un buon sostituto per tenerci in ordine. Proprio per evitare arrossamenti e sfruttare al meglio questo strumento, ecco una lista di regole semplici ed efficaci per una depilazione perfetta.

Innanzi tutto parliamo di igiene. Mai condividere con il proprio compagno o con una coinquilina il rasoio. Questo è il metodo migliore per avere fastidiose reazioni avverse sulla cute quali bolle, rossori e pruriti derivanti da infezioni. Senza contare che le lame sono un rifugio per batteri, come i temibili Staffilococchi, che si debellano solo con cure antibiotiche. E comunque, anche se siamo le uniche utilizzatrici dello strumento, è bene avere cura di pulirlo dopo ogni utilizzo.

Depilarsi_col_rasoio

Sciacquiamolo sotto l'acqua corrente per eliminare i residui di spume, peli e sporcizia e poi laviamo con alcol prima di rimetterlo al suo posto. Possibilmente lontano da umidità e ben riposto in un contenitore pulito e dove la polvere non può arrivare. Già queste poche accortezze ottimizzano il momento della depilazione.

In secondo luogo, è bene depilarsi subito dopo la doccia, quando cioè i pori sono dilatati e il pelo è più morbido. In questo modo faremo meno fatica e meno passate, riducendo anche stavolta il rischio di irritare troppo la pelle. Ovviamente poi scegliere un rasoio studiato per la depilazione femminile è meglio rispetto ad usare un prodotto unisex. Questo perché lo spessore delle lame e la loro funzione varia a seconda della parte del corpo da trattare.

Inoltre, non dimentichiamoci che è preferibile abbinare l'uso del rasoio ad un prodotto in gel, spuma o crema fatto apposta per la depilazione con lame. Questi cosmetici hanno infatti una duplice funzione: quella di sollevare il pelo e rendere più agevole il passaggio del rasoio e quella di ammorbidire e lenire la pelle, donandoci maggiore confort in fase di depilazione.

In mancanza si può anche utilizzare un sapone cremoso da massaggiare sulle gambe o sulla zona da depilare e poi rasare in senso contrario alla crescita del pelo. Dopo aver risciacquato bene la pelle, è necessario asciugarla bene e stendere sopra un prodotto lenitivo e idratante (in commercio esistono cosmetici con aggiunta di piccole percentuali di agenti disinfettanti all'interno). In questo modo la cute non si infiamma e non inizia a pizzicare.

Per scongiurare ulteriormente questo rischio cerchiamo di non vestire indumenti attillati e in tessuti sintetici per le 24h successive alla depilazione. Così la pelle respira e non patisce. Nel caso in cui usassimo il rasoio per la zona ascellare ricordiamoci inoltre di non usare deodoranti a base alcolica immediatamente dopo la rasatura o rischiamo di vedere le stelle per il bruciore. Molto meglio usare deo in crema senza alcol, delicati ed emollienti.

Foto | da Pinterest di Deidre Morgan

  • shares
  • Mail