Vacanze di Carnevale in montagna coi bambini, ecco le migliori mete italiane per famiglie

La montagna è un luogo magico, dove anche una famiglia con bimbi al seguito può trovare relax e divertimento. E visto che le vacanze di Carnevale si avvicinano, perché non programmare un piccolo viaggio fra le alture italiane? Di seguito le mete più gettonate.

Carnevale 2014 cadrà ufficialmente il prossimo 2 marzo e per non lasciar passare inosservati i giorni di festa che solitamente le scuole ritagliano dal calendario didattico, le famiglie spesso organizzano gite fuori porta e piccoli viaggi in località vicine. Di certo, visto il periodo invernale, la montagna è una delle mete più ambite e gettonate. Ecco quindi le alture italiane dove si può passare qualche giorno spensierato con i bambini e ricaricare le batterie.

Senza dubbio le Dolomiti, paradiso degli sciatori di ogni parte d'Europa, oltre alle piste per professionisti, offrono sempre di più attività a misura di famiglia. Ne è un esempio l'altopiano della Panganella (Trentino), dove sono presenti piste da sci per bambini, scuole per imparare a prendere confidenza con le attrezzature da neve e dove è possibile fare escursioni guidate nei boschi, ideate apposta per i più piccoli.

Vacanze_carnevale_montagna

Anche la Val d'Ega bolzanese è un luogo ideale per le vacanze sulla neve con la famiglia. Qui sono presenti strutture appositamente pensate per i bimbi, come i parchi a tema con slitte e giochi gonfiabili. Vale la pena ricordare che precisamente nella località di Obereggen c'è ad esempio il parco dell'Orso Bruno, un luogo incantato fatto di animazioni per i piccolini.

Per chi preferisce la Val d'Aosta il posto giusto è la Valle del Cervino, dove il clima è piacevole grazie alla posizione geografica e dove fra piste di pattinaggio, sentieri naturalistici e Winter Park (un vero parco giochi fra le nevi con scivoli gonfiabili e ciambelloni di gomma da discesa) di certo nessuno patirà la nostalgia della città.

Anche il Piemonte è rinomato per le sue località sciistiche e di certo la provincia di Verbania offre molto per le famiglie che vi vogliano soggiornare. Chi decide di passare a Stresa qualche giorno ha solo l'imbarazzo della scelta su cosa vedere: da una parte il Lago Maggiore e dall'altra il massiccio del Mottarone, raggiungibile in funivia e dove non mancano le strutture di accoglienza e divertimento per i bambini.

Se poi ci si sposta verso Omegna vale la pena fare una piccola puntatina al Parco della Fantasia "Gianni Rodari", dove ludoteche, animazioni e attività per famiglie rendono piacevoli le ore passate tutti insieme. Omegna è un comune di circa 17mila abitanti che sorge sul suggestivo Lago d'Orta e con le montagne alle spalle. Per chi non volesse rinunciare alle comodità della città, pur avendo la natura a portata di mano, questo posto è il giusto compromesso.

Foto | da Flickr di Roebot

  • shares
  • Mail