Come pulire la muffa dal materasso in lana, lattice o foam

Ecco a voi i nostri preziosi suggerimenti per poter pulire dalla muffa il nostro materasso, seguendo gli accorgimenti migliori per eliminarla definitivamente e per salvare il nostro materasso, senza danneggiarlo, ritrovandolo come nuovo.

Come pulire un materasso dalla muffa per poter dormire sonni tranquilli? Sicuramente si tratta di un'operazione molto delicata, che andrebbe fatta quando ancora la muffa è poca e non ha invaso gran parte del nostro materasso: se la nostra camera da letto è molto umida, bisogna controllare con cura spesso che non si formino macchie di muffa non solo sui muri, ma anche dietro gli armadi, dietro i mobili, negli angoli più remoti e persino sul materasso.

Prima di tutto pulite il materasso come siete soliti fare, quindi facenovi aiutare dalla vostra aspirapolvere, per togliere polvere e acari: se ci sono delle macchie potete usare del bicarbonato sciolto in acqua fredda, se volete utilizzare dei prodotti naturali per la sua pulizia, altrimenti potete usare i classici prodotti che vengono usati per detergere e per smacchiare la tappezzeria. Chiedete comunque consiglio al rivenditore che ve lo ha venduto. Anche il succo di limone potrebbe essere un'ottima scelta.

Se durante la pulizia, notate che ci sono delle macchie di muffa, per prima cosa fate prendere un po' d'aria al materasso, mettendolo sul balcone al sole, così il tessuto e l'imbottitura potranno asciugare al meglio: con l'aiuto di uno strofinaccio passate con decisione sopra le macchie, per rimuovere la muffa, che andrà poi aspirata con l'aspirapolvere. Potete anche passare sopra un detergente agli agrumi o un disinfettante, strofinando bene con un panno pulito per eliminare ogni traccia.

Fate sempre asciugare bene dopo il trattamento, per evitare che l'umidità, stagnando, crei nuove macchie di muffa.

Come pulire il materasso dalla muffa

Foto | da Flickr di cbcastro

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail