Come pulire e disinfettare lo spazzolino da denti

Sapete tutto su come usare uno spazzolino da denti, come ben spiegato nel video qui sotto? Ma lo sapete che questo accessorio va pulito e disinfettato con cura, per poter permettere una perfetta e igienica pulizia dei denti?

Come pulire lo spazzolino da denti per avere sempre un prodotto efficace e sicuro per la nostra igiene dentale? I denti sono una parte molto delicata del nostro corpo, che va lavata con cura e attenzione almeno tre volte al giorno, dopo ogni pasto, ricordandoci di usare almeno una volta a settimana il filo interdentale e usando prodotti, come dentifricio e colluttorio, appositi per una perfetta igiene orale.

Ma per una perfetta igiene orale è bene anche mantenere sempre pulito e igienizzato il nostro spazzolino da denti, che va cambiato una volta ogni tre mesi. Ricordatevi sempre di coprire la spazzola con il coperchio che ormai è in vendita con tutti gli spazzolini, un cappuccio indispensabile per proteggere le testine e le setole da polvere, germi e altri agenti che, a contatto con i nostri denti, potrebbero causare diversi disturbi. Meglio i coperchi con fori laterali, perché evitano la formazione di muffa.

Per poter lavare e disinfettare al meglio lo spazzolino da denti, possiamo usare acqua calda corrente, magari con la candeggina che però va tolta con cura e precisione prima di usare lo spazzolino nella nostra bocca. Meglio se usiamo del bicarbonato sciolto in acqua o l'acqua ossigenata: basta una notte in immersione per poter ottenere ottimi risultati.

E ancora, in commercio troviamo degli appositi disinfettanti, anche se basta una mezz'oretta in immersione nel colluttorio per risolvere ogni problema. Ricordatevi di igienizzarlo almeno una volta a settimana!

Come pulire lo spazzolino

Foto | da Flickr di faithrevenge

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail