Su iPhone c'è How.Do, l'app di tutorial per i lavoretti fai da te

Voglia di idee nuove per un fai da te veloce, colorato e di effetto? Allora l'app giusta, da scaricare su iPhone o iPad è How.Do. Con molti tutorial dedicati anche alla pasta di sale.

Che Pinkblog avesse un debole per i lavoretti fai da te non era un mistero. Ecco perché, per le nostre lettrici noi blogger non perdiamo mai l'occasione di cercare progetti simpatici e originali da fare con le proprie mani. Oggi, per le ragazze 2.0 abbiamo una recensione di un'utile app che ci è piaciuta molto: si chiama How.Do, è gratuita ed è disponibile sull'iTunes Store per iPhone, iPod iPad.

Nello specifico parliamo di una release che raccoglie una serie di tutorial interessanti di ogni genere, dedicati al riciclo creativo, alla creazione di accessori moda o alla loro personalizzazione e ai modi per far divertire i bambini con paste modellabili fatte in casa (e a tal proposito per le amanti della pasta di sale c'è solo l'imbarazzo della scelta). In più, per le più brave, c'è anche la possibilità di condividere le proprie creazioni con la rete.

How.do_app

Ci si connette collegando all'app la propria pagina Facebook o la propria e-mail, dopo di che si aprirà il dorato mondo delle Daily Collections e delle Featured Collections, dove troveremo delle sottosezioni in cui dare un'occhiata e scegliere i progetti più interessanti da copiare. E qui non c'è limite agli argomenti, visto che c'è persino una simpatica area Foodie, dedicata alla preparazione di cibi.

Tutto questo è situato nell'area Explore, mentre cliccando sul pulsante Recent potremo vedere gli ultimi inserimenti degli utenti messi in ordine per data, partendo dai più recenti. Ovviamente ogni progetto che stuzzica la fantasia può essere inserito nella cartella preferiti del nostro profilo, così come abbiamo la possibilità di diventare follower degli utenti di nostro interesse e non perdere gli aggiornamenti dei canali più graditi.

Per quanto riguarda i dati più tecnici, How.Do ha un peso di 11,8 MB, gira bene su tutte le piattaforme iOS mobili con sistema operativo 6.0 ed è ottimizzata anche per iPhone 5. La lingua dell'applicazione è l'inglese, ma essendo ricca in contenuti multimediali, diventa facile da utilizzare anche per i non British. Anche l'inserimento dei contenuti è completamente guidato e molto intuitivo, quindi nel complesso il livello di accessibilità si rivela alto.

In più la grafica è carina e semplice, quindi Pinkblog si sente di promuovere How.Do a pieni voti.

Foto | Screnshoot da How.Do app

  • shares
  • Mail