Quante volte la gelosia ha annebbiato la vostra vista? Purtroppo è un sentimento che nasce dall’insicurezza. Chi è gelosa con le amiche, con le altre donne, lo è probabilmente anche in casa dei fratelli, dei figli o del partner. Cerca conferma delle sue qualità in chi le sta vicino, ha bisogno di sentirsi amata, di essere la persona più importante e che le vengano riconosciute tutte quelle qualità che vorrebbe avere.

Come si chiama tutto questo? Mancanza di autostima ed è un problema. Prima di tutto perché si tende a soffrire molto, anche per delle sciocchezze e poi perché si pretende dagli altri un’attenzione che non è che non vogliono darci, ma che spesso non ne capiscono neanche la necessità. Aggiungiamo poi che in amore, se la gelosia è tenuta controllata, il partner può essere conciliante per natura, ma in amicizia non funziona così.

Perché mai le altre donne dovrebbero accettare di fare perennemente i conti con la nostra insicurezza? Soprattutto se questa insicurezza diventa per esempio invalidante in ufficio: non essere in grado di dare il massimo per paura di sbagliare o magari non avanzare proprio per questo problema e al tempo stesso provare invidia, per chi meno preparato di noi, però riesce a farcela.

La cosa migliore è lavorare su di noi, pensare a tutti i nostri pregi e non sottolineare sempre i nostri difetti. Credere di più in quello che facciamo e in come lo facciamo. Non paragoniamoci agli altri, siamo uniche…

Foto | Pinterest

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto