Come fare in casa la colla glitter per decorare i lavori di pasta di sale

Bellissime colle glitter, specie se fatte in casa. Racchiudiamo in un tubetto tutto il colore e i riflessi che vorremmo per i nostri lavoretti. La pasta di sale ne andrà matta!


Lavoretti con la pasta di sale

Lavoretti con la pasta di sale - ciondoli
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini colorati
Lavoretti con la pasta di sale - fiocchi di neve
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricino con dedica
Lavoretti con la pasta di sale - alberelli di natale
Lavoretti con la pasta di sale - finti dolcetti
Lavoretti con la pasta di sale - cristalli di ghiaccio
Lavoretti con la pasta di sale - testa pupazzo di neve

In molti dei lavoretti con la pasta di sale che vi abbiamo proposto in questi anni, la protagonista della fase decorativa è stata spesso la colla glitter. Questi tubetti ricchi di colore e riflessi, sono infatti dei degni alleati dei nostri attacchi d'arte, rallegrandoli in pochi minuti e in una sola passata.

Il difetto delle colle glitterate risiede però nel fatto che non sono proprio a buon mercato. In più in commercio è difficile trovare facilmente ogni sfumatura di colore che più ci aggrada, salvo ordinarle su internet da canali principalmente stranieri.

Colle_glitter_homemade

Fortunatamente questo prodotto può facilmente essere creato in casa con ingredienti ben più economici e di facile reperimento attraverso gli shop fisici (cartolerie, negozi di hobbistica, grande distribuzione). Basterà infatti dotarsi di:


  • Tubetti in plastica puliti (potete riusare i vecchi contenitori degli igienizzanti mani debitamente lavati)

  • Colla liquida trasparente (in assenza va bene la classica Vinavil bianca)

  • Polveri glitter di vario colore

  • Colorante alimentare o pittura acrilica (opzionale, serve solo se volete dare una base colorata alla colla)

  • Un orange stick o uno stuzzicadenti

Se usate i coloranti iniziate a versare una piccola quantità sul fondo del tubetto. Regolatevi ad occhio a seconda della grandezza del contenitore e della saturazione di colore che volete ottenere. Ora aggiungete le polveri glitter con cautela, arrivando a coprire i 2/3 del tubetto. Ultimo step: versate la colla liquida fino al bordo e mescolate il tutto con l'orange stick.

Ricordate che le polveri glitterate possono essere mixate fra loro senza alcun limite e ricordate anche che la Vinavil una volta asciugata non ha colore, quindi non preoccupatevi della sua naturale tonalità latte iniziale: non coprirà lo scintillio.

Piuttosto, se quando la usate vi rendete conto che è troppo fluida, aggiungete un pizzico di amido di mais al tubetto e amalgamate bene per renderla più soda. Attenzione invece ai coloranti, che irrimediabilmente "macchiano" le polveri. Vi consigliamo di usare pitture dello stesso colore dei glitter per evitare di modificare completamente il tono delle porporine.

Lavoretti con la pasta di sale - foglie autunnali
Lavoretti con la pasta di sale - impronte
Lavoretti con la pasta di sale - simboli natalizi vari
Lavoretti con la pasta di sale - bottoni
Lavoretti con la pasta di sale - chioccia
Lavoretti con la pasta di sale - bracciale
Lavoretti con la pasta di sale - pupazzi di neve
Lavoretti con la pasta di sale - braccialetti vari
Lavoretti con la pasta di sale - gnometti
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini decorati
Lavoretti con la pasta di sale - festone
Lavoretti con la pasta di sale - stella marina
Lavoretti con la pasta di sale - uccellino con cuore
Lavoretti con la pasta di sale - zucche di halloween
Lavoretti con la pasta di sale
Lavoretti con la pasta di sale - portachiavi
Lavoretti con la pasta di sale - portachiavi 2
Lavoretti con la pasta di sale - basi per ciondoli o portachiavi
Lavoretti con la pasta di sale - Civettine
Lavoretti con la pasta di sale - Frutta

Copertina | da Flickr di ...love Maegan
Gallery | Pinterest

  • shares
  • Mail