#Befreefromviolence, stendiamo un lenzuolo contro la violenza sulle donne

La violenza si può combattere in tanti modi. Serve può una rivoluzione sociale per aiutare le donne a uscire da un problema che è principalmente culturale. Per questo motivo BeFree, cooperativa sociale contro la tratta, la violenza e le discriminazioni, fino al 9 ottobre, è portavoce di un’iniziativa molto interessante: #Befreefromviolence.

Liberare le donne dalla violenza è un impegno importante e faticoso. BeFree sta promuovendo una nuova campagna per raccogliere fondi a sostegno della sua attività.

Befreefromviolence

Il simbolo di questa manifestazione è il lenzuolo, per far capire quanto la violenza domestica sia all’ordine del giorno, comune, quasi banale e diffusa, proprio come un lenzuolo e si consuma, nella maggior parte dei casi, nell’intimità della propria casa. Per inaugurare la rassegna sono stati appesi dei lenzuoli con degli slogan sul tema e uno è stato realizzato dalle detenute nel carcere di Rebibbia che lo hanno ricamato appositamente.

Quali sono gli appuntamenti da non perdere?


  • Il 29 settembre alle 18 si svolgerà la seconda tappa della campagna presso la sede del servizio SoS H24 del Comune di Roma gestito da Be Free 8 Casale Rosa, in via di Grotta Perfetta 610).


  • Il 2 ottobre, allo Spazio Factory della Pelanda (Ex Mattatoio- Testaccio), verrà inaugurata la mostra d’arte #BeFreefromviolence che sarà visitabile fino all’8 ottobre.
  • Il 9 ottobre ci sarà l’asta delle opere. Il ricavato della vendita sarà devoluto alle attività di BeFree, in particolare dello Sportello Donna H/24, attivo presso il Pronto soccorso dell’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma.

Via | Noi Donne

  • shares
  • Mail