5 modi creativi per usare i vecchi rotoli di carta da parati

I rotoli avanzati di carta da parati non si buttano via ma si riciclano in modo creativo per 5 progetti interessanti

Casa da ritappezzare, rotoli di carta da parati che girano a destra e a manca e quantità industriali di materiale che verrà usato solo in parte. E con gli "avanzi" cosa si fa? Guai a buttarli, sarebbe un vero spreco, invece ricicliamoli in modo creativo per 5 interessanti progetti.

Ricordiamoci solo di conservare bene la carta che non usiamo in modo da non rovinarla. Poi lasciamoci andare al fai da te e ad usi utili e originali di questo splendido materiale.

Carta_parati_usi


  1. Foderare i cassetti - È sempre utile foderare i cassetti per preservarli da polvere e umidità. La carta da parati è anche leggermente impermeabile, quindi è perfetta per questo lavoro.

  2. Foderare i libri - La carta da sempre è usata come copertina artigianale dei libri di testo. Quella da parati è più spessa e resistente, perciò va anche meglio per questo scopo.

  3. Decorare i mobili - I vecchi mobili sono un po' rovinati, noiosi o banali? Ritagliamo quadrati di carta e impreziosiamone gli schienali per un effetto originalissimo. A tal proposito è bellissima la carta da parati con superficie di tessuto, liscia e morbida al tatto.

  4. Incartare i regali - Visto che le feste di Natale si avvicinano, la carta da parati può essere un ottima copertura per i doni a parenti ed amici. Magari anche mixata con ritagli di giornali e colorata con gli stampini.

  5. Decorare le porte - Porte vecchie e monocromatiche ci fanno pesare la tristezza del tempo che passa? Diamo loro nuovo brio, coprendole con ritagli artistici di carta da parati. La faccia delle stanze cambierà in un attimo.

Foto | da Flickr di Spinster Cardigan

  • shares
  • Mail