I Paesi migliori per le donne in carriera

Quali sono i Paesi del mondo dove le donne hanno migliori opportunità di carriera e possono guadagnare di più? Scopriamolo!

Con la sua altissima percentuale di disoccupazione al femminile (il 14% secondo i dati Istat relativi alla prima metà del 2014), forse l'Italia non è il miglior Paese dove le donne possano tentare di far carriera contando su una buona retribuzione e tante gratificazioni.

Specialmente se non si hanno "santi in paradiso". Purtroppo alla stagnazione del mercato del lavoro e alla crisi economica da cui non riusciamo ad uscire si assomma, nel nostro Paese, anche il malcostume del nepotismo, diciamo della "raccomandazione" che premia il demerito e la disonestà, e naturalmente la pervasiva corruzione.

Paesi-lavoro-donne

Detto questo, e provando a fare un volo d'immaginazione per proiettarci "altrove" e ipotizzando la location perfetta per i nostri sogni di gloria (lavorativa), quali sono le nazioni dove dovremmo trasferirci? In altri termini, quali sono, nel mondo, i Paesi più women-friendly per quanto attiene alle opportunità professionali?

Ebbene, una notizia buona è che secondo le indagini OCSE e Gallup del 2013 (Better life index), non ci dovremmo spostare molto perché sembra che sia proprio la nostra Europa il Paradiso lavorativo delle Signore (tanto per fare una citazione letteraria). Eppure non è il Vecchio continente quello che ospita la nazione più "amica" delle donne in carriera.

Se vi sono subito venuti in mente Stati Uniti, condizionate dai tanti film americani che raccontano storie di donne di successo, sappiate che state sbagliando zona del mondo, non sono New York o Los Angeles le città che offrono più opportunità e migliori condizioni lavorative alle donne.

Ecco, di seguito, la classifica aggiornata dei 10 Paesi migliori dove "emigrare" per trovare lavoro, dove è possibile trovare un impiego commisurato alle proprie qualifiche e alle proprie ambizioni e soprattutto retribuzioni e contratti di lavoro competitivi, gratificanti e in linea con quelli maschili.


  1. Nuova Zelanda
  2. Norvegia
  3. Svezia
  4. Canada
  5. Australia
  6. Spagna
  7. Finlandia
  8. Portogallo
  9. Polonia
  10. Danimarca

E gli USA, e l'Italia? Il nostro Paese si situa "solo" al 22mo posto (e considerando che in classifica entrano in tutto 25 nazioni non possiamo proprio vantarci), mentre gli Stati Uniti al 12mo. Pronte a fare la valigia?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail