I 3 errori che le donne fanno quando sono tradite

Quali sono gli errori che le donne tradite commettono dopo aver scoperto l'infedeltà del proprio compagno? Ecco le tre cose che non dovremmo mai fare, per nessuna ragione al mondo.

donne tradite

Le donne tradite, che scoprono l'infedeltà del proprio compagno e che ne hanno la certezza, in un attimo si vedono crollare il mondo addosso: succede sia quando la relazione dura da molto tempo, sia per storie d'amore più fresche e recenti. Sapere che la propria fiducia e il proprio amore sono stati traditi dalla persona della quale ci fidavamo di più e alla quale abbiamo donato il nostro cuore, è un dolore davvero molto forte, che le donne tradite affrontano in maniera diversa.

Ci sono donne tradite che, dopo un attimo di sgomento, si buttano tutto alle spalle, non volendone più sapere niente di quella persona che ha tradito la loro fiducia. Ci sono altre che, invece, non ne vogliono sapere di rassegnarsi: proprio queste ultime commettono degli errori che non andrebbero mai commessi quando sospettiamo che il nostro uomo abbia iniziato una relazione con un'altra donna.

Quando pensiamo ad un possibile tradimento del partner, ecco cosa sarebbe bene non fare:


  1. Investigare e indagare: spiare il proprio compagno non ha senso. Se sappiamo e abbiamo già le prove del tradimento, è un atto inutile, mentre se solo sospettiamo un possibile tradimento allora vuol dire che qualcosa nel rapporto si è già incrinato.
  2. Incolpare l'altra donna della fine del rapporto: il nostro dolore non dovrebbe accecarci e non dovrebbe farci credere che è tutta colpa dell'altra, di quella rovina famiglie che ci ha portato via il nostro amore. Prendiamocela piuttosto con il partner: era lui ad avere un rapporto con voi, non l'amante!
  3. Cambiare per non farlo andare via: davvero volete continuare a stare accanto ad una persona che vi ha tradito, che ha tradito la vostra fiducia? Davvero volete cambiare il vostro io per stare accanto ad una persona del genere?

Via | thetrentonline

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail