Come diventare una bella ragazza e acquistare sicurezza

I consigli di Blogo per una piccola terapia estetica d’urto per sentirsi belle, piacersi e avere confidenza con il proprio aspetto.

Diventare una bella ragazza non è poi così difficile. Lo so, ci sono dei giorni che guardarsi allo specchio è una tragedia: fianchi larghi, colore verdastro, rughe che crescono come funghi e capelli bianchi che si vedono anche attraverso la tinta. Insomma, vi sentite una mission impossible. Neanche Enzo Miccio e Carla Gozzi possono cambiare il vostro destino. Non è così. Inutile, però, sperare di essere diverse. Questo non ve lo può regalare nessuno, neanche il chirurgo plastico.

madonna

L’unica cosa che potete fare è cercare di sentirvi diverse, accentando vi per quello che siete, pregi e difetti. Ovviamente, esaltando i pregi e nascondendo i difetti. Sembra facile, ma non lo è. Fermi tutti, si può fare. Prima di tutto, andate di corsa dal parrucchiere. Il primo rinnovamento parte dalla testa e un taglio simbolico (con il passato) si può fare solo con le forbici. Cercate anche di rinnovare la tinta o i colpi di sole.

Ecco, quando avete cambiato look alle chiome, siete pronte per aiutarvi a migliorarvi anche nel guardaroba. Andate a fare shopping: in questo periodo poi ci sono saldi e potete sicuramente acquistare qualcosa di carino. Fate però attenzione ai vostri difetti: dovete nasconderli, ma non infagottarvi. Ricordate che eleganza è sinonimo di sobrietà e moderazione. Ci vogliono quindi capi moderni, ma non appariscenti. Magari osate sugli accessori.

Le scarpe devono sempre essere prima di tutto pulite e in ordine, poi alla moda, se avete scelto di non rinunciare alle sneakers, e con il tacco per esaltare la femminilità. Una volta a casa, vestitevi di nuovo e realizzate un makeup perfetto.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail