San Valentino: i cuoricini in pasta di sale fai da te per decorare casa

San Valentino romantico e fai da te? Aiutiamoci con la pasta di sale per le decorazioni più carine e originali. Ecco come fare dei teneri cuoricini

Fra poco più di una settimana sarà San Valentino, la festa che fa sospirare gli innamorati e li coinvolge in serate romantiche, scambio di doni simbolici e fughe d'amore. Ma per chi festeggia in casa e vuole rendere la propria dimora un regno degno di Cupido e i suoi assistenti? Magari la pasta di sale può venire in aiuto, permettendo di fare lavoretti di fai da te perfetti per l'occasione.

Per chi ama le cose semplici ma anche di effetto, Pinkblog suggerisce un lavoretto facile facile con questa magica sfoglia e pochi altri ingredienti. Step by step vi spiegheremo come realizzare dei simpatici cuoricini con cui abbellire casa, la tavola della festa ma anche da usare come chiudipacco per i regali più dolci di sempre.

L'occorrente per questo progetto: panetto di pasta di sale realizzato seguendo la ricetta base, tagliabiscotti e coppapasta a forma di cuore di varie dimensioni, pittura acrilica rossa, utensili da cucina vari, rocchetto di nastro sottile o cordino, flatting trasparente, pennelli.

Cuori_san_valentino

Iniziate aggiungendo alla pasta un cucchiaio raso di pittura acrilica rossa e impastate nuovamente per creare una base colorata. Ora stendete la sfoglia sul piano da lavoro ad uno spessore di circa 4-5mm con il matterello, poi intagliate con le formine a cuore. Se volete che i lavoretti siano appesi praticate un piccolo occhiello in cima ad ogni cuoricino, poi trasferite su una teglia foderata con carta pergamena e infornate.

La temperatura non dovrà essere superiore agli 85° C per evitare che la pasta crepi, si scurisca troppo o si gonfi eccessivamente. Durante il tempo di cottura, che non sarà inferiore alle due ore, rigirate i decori da ambo le parti per far si che la pasta di sale si asciughi bene in profondità. Quando i cuoricini saranno ben cotti sfornateli e lasciateli freddare.

Ora la parte più divertente, il colore! Dipingete con l'acrilica pura i lavoretti prima da un lato e poi, ad asciugatura ultimata, anche dall'altro, facendo attenzione a non lasciare scoperta la parte interna dell'occhiello. In ultimo, per proteggere l'intensità della vernice e dare luce ai lavori, stendete il flatting trasparente.

Usate il rocchetto di filo per appendere i cuoricini in giro per casa, per legarli al calice dei bicchieri o alle maniglie delle porte. Se volete usarli anche come segnaposto, usate un pennarello acrilico nero a punta fine per scrivere le iniziali vostre e della dolce metà sopra. Un'idea carinissima per personalizzare anche la tavola.

E se siete inguaribili romantiche, vi suggeriamo di dare un'occhiata al video di apertura post che vi mostra come usare i cuori per ottenere degli orecchini davvero originali!

Foto | da Pinterest di Nescafé

  • shares
  • Mail