Come fare i ciondoli di pasta di sale a effetto primavera

La pasta di sale ci accompagna nel mutare delle stagioni. E cosa creare in primavera, per onorare il periodo? Romantici ciondoli fiorati

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:59:"Ciondoli in pasta di sale a effetto primavera: l'occorrente";i:3;s:63:"Ciondoli in pasta di sale a effetto primavera: la realizzazione";i:4;s:67:"Ciondoli in pasta di sale a effetto primavera: decorazione e finish";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:1690:"

Pasta di sale - La primavera è già con noi da circa un paio di settimane e, anche se in alcune regioni d'Italia ancora il clima non suggerisce l'effettivo arrivo della bella stagione, è anche vero che la natura intorno a noi rinasce, ostentando colori, profumi e armonie che mettono tutti di buonumore.

Perché non omaggiare la bella stagione con qualche lavoretto originale in pasta di sale? Quello che vi suggeriamo oggi sono dei ciondoli a effetto fiorato, da creare in modo semplice e decorare a piacimento. Dopo non ci resterà che inserirli in una catenina o appenderli a del nastro di raso.


Pasta di sale ciondoli primaverili

Pasta di sale - orecchini primavera
Pasta di sale - orecchini fiammifero primavera
Pasta di sale - ciondoli primaverili

";i:2;s:883:"

Ciondoli in pasta di sale a effetto primavera: l'occorrente

Pasta di sale - orecchini primavera

Per questo progetto serviranno: panetto di pasta fatto seguendo la ricetta base, punteruolo (o in alternativa fiori secchi), utensili da cucina vari, pennelli, pitture acriliche dei colori preferiti, flatting trasparente, coppapasta rettangolari o tondi a seconda della forma che vogliamo dare ai ciondoli.

Foto | da Pinterest di Wired Orchid

";i:3;s:1307:"

Ciondoli in pasta di sale a effetto primavera: la realizzazione

Pasta di sale - orecchini fiammifero primavera

Stendiamo la sfoglia sul piano da lavoro e coppiamo i ciondoli con i coppapasta. A questo punto abbiamo due strategie per la parte decorativa: usare i fiori secchi per texturizzare la pasta, oppure far seccare i lavoretti all'aria e al calore esterno e poi lavorarli col punteruolo.

Nel primo caso basterà appoggiare i fiori alla sfoglia e passare sopra il matterello con delicatezza per creare il pattern, poi cuocere in forno a 70° C per qualche ora. Nel secondo, dovremo attendere che le piastrine si siano seccate e usare il punteruolo per scavare letteralmente la pasta e creare un bassorilievo con il fiore. In ambo i casi, prima di cottura o asciugatura al sole, pratichiamo un foro in cima ad ogni medaglione.

Foto | da Pinterest di Kerrie Getty

";i:4;s:953:"

Ciondoli in pasta di sale a effetto primavera: come decorarli

Pasta di sale - ciondoli primaverili

Ultimo step prima di far diventare i ciondoli parte di un monile completo, è la decorazione. Usiamo le pitture acriliche a secco (non diluiamole per evitare di ammorbidire la pasta) e stendiamole con pennelli a lingua di gatto se vogliamo un effetto omogeneo, oppure con pennello spugna o ovatta per un effetto aerografato. Infine spennelliamo con il flatting trasparente e attendiamo l'asciugatura completa prima di indossare.

Foto | da Pinterest di Cindy Mullaney McBride Thomas";}}

  • shares
  • Mail