• Auto

Lamborghini Aventador SVJ: in pista con la supercar del toro [Video]

Vivere dall’abitacolo le emozioni della Lamborghini Aventador SVJ, anche se in forma virtuale, è una bella emozione, perché la supercar del toro è un vulcano di potenza.

” content=”Il video odierno ci porta in pista, idealmente a bordo di una Lamborghini Aventador SVJ, impegnata ad affrontare a passo spedito il nastro d’asfalto cucito dai cordoli. In questa supercar, l’estetica muscolosa e futuristica si coniuga a tecnologie all’avanguardia, handling, prestazioni e piacere di guida di alto livello. ” provider=”youtube” image_url=”https://i.ytimg.com/vi/saiY-eKCi6Q/hqdefault.jpg” thumb_maxres=”0″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=saiY-eKCi6Q” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMjg5NTI1JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjI4MSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9zYWlZLWVLQ2k2UT9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93PSJhY2NlbGVyb21ldGVyOyBhdXRvcGxheTsgZW5jcnlwdGVkLW1lZGlhOyBneXJvc2NvcGU7IHBpY3R1cmUtaW4tcGljdHVyZSIgYWxsb3dmdWxsc2NyZWVuPjwvaWZyYW1lPjxzdHlsZT4jbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMjg5NTI1e3Bvc2l0aW9uOiByZWxhdGl2ZTtwYWRkaW5nLWJvdHRvbTogNTYuMjUlO2hlaWdodDogMCAhaW1wb3J0YW50O292ZXJmbG93OiBoaWRkZW47d2lkdGg6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDt9ICNtcC12aWRlb19jb250ZW50X18yODk1MjUgLmJyaWQsICNtcC12aWRlb19jb250ZW50X18yODk1MjUgaWZyYW1lIHtwb3NpdGlvbjogYWJzb2x1dGUgIWltcG9ydGFudDt0b3A6IDAgIWltcG9ydGFudDsgbGVmdDogMCAhaW1wb3J0YW50O3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7aGVpZ2h0OiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fTwvc3R5bGU+PC9kaXY+”]

Emozioni rombanti tra i cordoli con la Lamborghini Aventador SVJ, che è una supercar di razza adatta anche alle incursioni in pista.

Il video odierno ci porta in pista, idealmente a bordo di una Lamborghini Aventador SVJ, impegnata ad affrontare a passo spedito il nastro d’asfalto cucito dai cordoli. In questa supercar, l’estetica muscolosa e futuristica si coniuga a tecnologie all’avanguardia, handling, prestazioni e piacere di guida di alto livello.

Non poteva essere diversamente per un modello che nella sigla aggiunge la J di Jota ad SV di Superveloce: chi se ne intende sa che stiamo parlando di cose serie, non di semplici dettagli. Agli altri comunichiamo solo un dato: il giro della Nordschleife del Nurburgring è stato portato a termine in soli 6’44″97, nuovo record per vetture di serie.

La produzione è limitata a 900 unità. Per chi non si accontenta c’è una versione ancora più esclusiva, la SVJ 63, edizione speciale dall’allestimento unico, che mette in evidenzia l’ampio utilizzo della fibra di carbonio e realizzata in soli 63 esemplari per rendere omaggio all’anno di nascita della Lamborghini: il 1963.

L’Aventador SVJ è spinta da un classico V12 con 770 CV all’attivo, per un passaggio da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi e da 0 a 200 km/h in 8,6 secondi. La velocità massima di oltre 350 km/h è accompagnata da uno spazio di frenata di 30 metri da 100 a 0 km/h. Grazie all’aerodinamica attiva e a varie tecnologie ingegneristiche innovative l’efficienza dinamica di questa supercar è al top.

Via | Lamborghini

I Video di Pinkblog

My Meebas Tv Commercial