Acido ialuronico, i segreti per capelli e pelle

Per idratare pelle e capelli, evitare l’ossidazione e ristrutturare i tessuti, si può utilizzare l’acido ialuronico.

cura-pelle

L’acido ialuronico è uno sostanza sempre più importante nella cura del corpo. Oggi è utilizzato anche a scopo terapeutico in caso di infiammazioni alle articolazioni. Sappiamo però essere una manna per la cura di pelle e capelli. Come possiamo sfruttarlo nel migliore dei modi per evitare l’ossidazione dei tessuti?


  • Maschere acido ialuronico: sono studiate per ricostruire la parte rovinata del capello, rigenerandolo e riportandolo alla originaria lucentezza;
  • Ottimi i sieri che si applicano ciocca per ciocca con un’apposita siringa e, dopo pochi minuti di posa, agiscono sul capello ristrutturandolo dall’interno.
  • In caso di scottature ha un’azione lenitiva, dovuta alla sua interazione con alcuni recettori cellulari;
  • Idrata in profondità la pelle grazie alla sua naturale capacità di trattenere le molecole d’acqua – 1 g di acido ialuronico è in grado di trattenere 3 litri di acqua;
  • Importante per curare le cicatrici di vecchia data e renderle meno evidenti perché consente una riparazione del tessuto cutaneo veloce e con risultati estetici migliori;
  • E’ antiossidante, effetto fondamentale nella protezione dai danni dovuti all’esposizione ai raggi solari UV ma anche per rallentare l’invecchiamento cutaneo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail