Come coltivare la citronella, profumata pianta anti zanzare

La citronella è una pianta bellissima e dalle rinomate doti. È infatti da annoverare nella lista delle piante repellenti per le zanzare. Qui le indicazioni per coltivarla in casa

Regina delle piante repellenti per gli insetti è sicuramente la citronella, un'erbetta verde, anche conosciuta col nome di Lemongrass (o lemon grass), dalle virtù ben note sin dall'antichità. Il suo aroma agrumato è infatti sgradito alle zanzare, le fastidiose bestioline stagionali che insidiano le nostre tranquille serate estive all'aperto.

Non è un caso che proprio la citronella sia usata per la produzione di repellenti spray e candele anti mosquitos, prodotti che sfruttano il suo potere allontana insetti. Questa piantina, che ha dalla sua anche un buon riscontro come ingrediente per la cucina e pure un buon potere decorativo (i suoi ciuffi verdi e vaporosi rendono più bello ogni giardino), è anche facile da coltivare in vaso, avendo bisogno di poco spazio e poche cure per mantenersi in salute.

Per farlo basta seguire i passaggi descritti nella fotogallery di inizio post. Ovviamente, per avere il maggior aiuto repellente da parte della pianta, vi consigliamo di scegliere in vivaio le varietà più aromatiche, in grado di profumare verande e balconi e di allontanare in modo davvero efficace gli animaletti ronzanti che tanto ci infastidiscono in questo periodo.

Gallery | da Flickr di PHOTO/Arts Magazine; wickenden; .janu; Iqbal Osman1; PHOTO/Arts Magazine

  • shares
  • Mail