L’amore oggi si trova soprattutto su internet

Come si trova l’amore nel 2015? Non certo in vacanza, ma registrandosi a siti per single.

Se state organizzando le ferie sperando di conoscere un fidanzato in vacanza, state davvero sbagliando tutto! L’amore si incontra online. Al tempo di internet tutto è cambiato, anche il modo di fare conquiste. Dei quasi 8 milioni di single italiani circa uno su tre, per un totale di 2,5 milioni di persone, è iscritto ad uno dei siti di incontri online che si propongono di aiutare a cercare l’anima gemella.

È decisamente meno faticoso. Una volta c’era i locali appositi, oggi si preferisce una destinazione virtuale dove tutti, uomini e donne, hanno lo stesso scopo. E pensante che ci sono anche personaggi noti in cerca d’amore: l’ultimo ad essere ‘avvistato’ su una nota app usata per conoscere nuove amicizie è Raffaele Sollecito, assolto definitivamente lo scorso marzo per l’omicidio di Meredith Kercher. Il sociologo Sabino Acquaviva ha così commentato:

L’incontro occasionale con sconosciuti per molti può essere complesso. In molti casi incontrare una persona ‘vera’ risulta faticoso. Così al rapporto personale si preferisce quello impersonale. E’ più facile – utilizzare internet, che non implica difficoltà di relazione perché ha un ‘costo’ psicologico minimo.

Come funziona? Tutti i siti hanno una struttura simile: è sufficiente registrare il proprio profilo e in un click si aprono infinite possibilità per conoscere persone in sintonia con la propria personalità. La ricerca, la selezione, il contatto, la conoscenza, l’approfondimento, chattare, scambiarsi email o sentirsi al telefono: sono questi i passi per instaurare rapporti virtuali che a volte si trasformano in vere storie d’amore. Ovviamente, c’è un abbonamento da sostenere.