Tornare insieme dopo un tradimento, i consigli per "crederci" di nuovo

Tornare insieme dopo che siamo state tradite è possibile? Ecco qualche consiglio per crederci di nuovo, ma non rimanere scottate.

insieme-dopo-tradimento.jpg

Tornare insieme dopo un tradimento è possibile? Sicuramente tornare a fidarsi dell'uomo o della donna che hanno tradito la nostra fiducia, rovinando di fatto il nostro rapporto di coppia, costruito giorno dopo giorno, magari ha fatica, non è facile. La persona tradita si sente umiliata, offesa, trattata male da una persona della quale si fidava ciecamente, ma tornare insieme dopo un tradimento non è impossibile.

Se è comprensibile che in molti casi la storia d'amore finisca dopo un tradimento, ci sono altri casi in cui il traditore può essere perdonato: sempre che la persona tradita lo voglia veramente. In caso di tradimenti protratti nel tempo, forse sarebbe meglio chiudere ogni rapporto definitivamente, mentre in caso di scappatella e pentimento, forse è bene lasciare uno spiraglio di speranza per il futuro della coppia.

Per poter tornare insieme dopo un tradimento, bisogna capire il perché di questo gesto e insieme capire cosa non va nella vostra relazione. Ovviamente la volontà di ritornare insieme, non nascondendo più nulla e pianificando un futuro insieme con la massima trasparenza, deve essere di entrambi. Se solo uno dei due lo vuole e l'altro no, inutile continuare.

Parlate tanto insieme, magari fatevi aiutare da uno psicologo o un mediatore famigliare, per poter cercare di salvare il bello del vostro rapporto di coppia. Cominciate a dedicare di nuovo del tempo al vostro amore e a voi stessi e impegnatevi. Ma non disperatevi!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail