Single o sposata? Chi vive solo è più in forma e vive più a lungo

Se avete dei dubbi sul vivere da soli o accasarvi, un nuovo studio americana dipana la nebbia: restare single migliora la salute e mantiene più in forma.

Sposarsi e vivere con il partner tutta la vita o rimanere single? È una situazione abbastanza di conflitto e di solito che è in coppia rimpiange la vita da farfalla senza legami e chi è solo vorrebbe tanto incontrare un principe azzurro. Uno studio scientifico, condotto dall’Università di Amherst (Massachusetts), svela che i single hanno una qualità di vita migliore rispetto a chi è sposato o fidanzato.

Chi lo avrebbe detto? Considerato che per anni si è sostenuto il contrario. Le persone vincolate da legami ingrassano tra i 10 e i 15 chili, con annesse eventuali patologie come il diabete. Questo anche perché, secondo un’indagine scientifica londinese, i cuori solitari praticano molta più attività fisica.

Secondo la statistica chi non ha famiglia nel 63% casi fa sport; al contrario, solo il 33% degli “accasati” è disposto a sudare in palestra. E non è tutto, chi si circonda di amici sente meno lo stress, chi invece si dedica solo al partner e si estranea dal resto del mondo tende a vivere più intensamente le preoccupazioni. Una persona impegnata su 3 soffre di stress cronico, mentre tra i single solo uno su 6 rischia l’esaurimento nervoso.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail