Le 11 differenze tra essere single e sole: sfatiamo un mito

Essere single o zitelle? C’è una bella differenza e soprattutto c’è solitudine e solitudine.

Molto spesso nello status di single c’è un pizzico di orgoglio che in quello di sole, o per i più malevoli, zitelle. Esiste una differenza reale? Non è una differenza sulla carta, ovviamente, è più una sfumatura linguistica, dovuta alla cultura popolare e agli stereotipi.


  • Chi si dice single è solo per scelta
  • Le zitelle invece sono sole per scelta degli altri: vive quindi una condizione di grande insoddisfazione
  • Essere single è un modo di vivere, senza vincoli
  • Le zitelle spesso si trascurano: sono convinte che l’amore non arriverà mai e che la loro è una condanna a vivere senza un partner
  • Le single sono piene di vita, amano essere alla moda e collezionare partner.
  • La single non teme la solitudine
  • La zitella ama abbruttirsi in casa
  • Le single adora fare tardi la sera in qualche locale
  • Le zitelle temono tutte le altre donne con fidanzato. Spesso sono misogine per invidia.
  • Le zitelle si lamentano sempre
  • Le single sono molto ironiche

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail