Le 12 bugie più eclatanti raccontate in amore

Ci sono bugie talmente eclatante che a volte sembrano vere. Ecco quelle che almeno una volta ci siamo sentite dire.

Le bugie hanno le gambe corte? Non sempre, in amore, a volte sono un’arma di conquista o di difesa. In linea di massima ricordate che costruire una relazione su delle mancate verità (definiamole così per bontà) non è mai il presupposto giusto. Ecco quindi quelle più eclatanti, spesso scappate per fare colpo o per mostrarsi diversi da quelli che si è.


  • Sei la prima persona di cui mi sono innamorata: a 30 anni suonati?
  • Insomma, non per vantarmi, ma mi hanno detto che sono molto bravo/a… (ah, sì? Dove?)
  • Lavoro ai piani alti e ho un certo tenore di vita (sì, certo, prendi l’ascensore per andare in ufficio).
  • Conosco la gente che conta, potrei aiutarti nel lavoro.
  • Amo tutti i tuoi difetti.
  • Non cambierei nulla di te.
  • Ora che ho te non desidero altro nella vita.
  • Non voglio una storia seria, mi va bene così.
  • 100 per cento naturale, non uso neanche il ferretto perché non ne ho bisogno.
  • L’estetista? Non so che cosa sia.
  • Una persona si deve innamorare per come sei dentro, non importa come tu sia fuori.
  • Se amo una persona, la lascio libera… non sono gelosa ed è un sentimento che detesto.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail