Come coltivare le azalee in vaso per colorare il balcone

Le azalee sono piante belle e colorate, perfette per vestire le zone di verde domestico. La loro cura è poi anche facile. Basta ricordare alcune regole auree per farle crescere rigogliose

L'azalea è una delle piante più scelte per la decorazione di balconi e giardini, in quanto non necessita di grandi attenzioni e cure e offre invece fioriture regali, colorate e allegre. Queste sue doti la rendono una delle predilette per impreziosire le zone dehor, ma anche per dare un tocco di brio alla casa, visto che l'azalea si adatta benissimo anche ad essere coltivata in vaso.

Una delle accortezze che però dobbiamo avere quando acquistiamo l'arbusto e lo invasiamo, è di scegliere un terriccio ad alto contenuto di sostanza organica e tendenzialmente a pH acido, in quanto l'azalea è una pianta acidofila, il che la rende poco incline a vivere bene in ambienti alcalini.

Tolto questo particolare e una regolare aggiunta di concime liquido una volta al mese in inverno e una volta ogni due settimane/dieci giorni in estate, la nostra piantina di azalea non avrà bisogno di altre cure particolari e crescerà in vaso senza problemi. Su in gallery tutte le info utili per coltivarla al meglio.

Gallery | da Flickr di sickgc; catlovers; Ferruccio Zanone; Zengame; MSMcCarthy Photography; www.ForestWander.com

  • shares
  • Mail