Tatuaggi sulle mani, 9 idee da copiare

Volete farvi fare un tatuaggio sulle mani? Ecco alcuni consigli e delle idee a cui ispirarvi.

Tatuaggi sulle mani: sì o no? E quali sono i pro e i contro di questo tipo di tatuaggio? Molte persone evitano di farsi fare un tatuaggio sulle mani perché si tratta di una zona sempre evidente, e perché quello sulle mani è un tatuaggio che tenderà a rovinarsi e a scolorire in breve tempo. Per questa ragione, molti tatuatori si rifiutano di eseguire questo tipo di lavoro. Inoltre, molti datori di lavoro non vedono di buon occhio i tatuaggi realizzati sulle parti più visibili del corpo, come la mano appunto. Assicuratevi dunque che il tatuaggio non metta a rischio la vostra vita lavorativa, prima di farvelo fare.

Detto questo, se conoscete un tatuatore disposto a realizzare il vostro tatuaggio sulla mano, assicuratevi che si tratti di un professionista molto esperto. E’ inoltre importante che riflettiate molto bene prima di optare per questo tipo (e per qualsiasi altro tipo) di tatuaggio, e che scegliate una frase o un’immagine che vi rappresenti davvero.

Se non siete del tutto convinte, provate prima a farvi fare un tatuaggio temporaneo all’hennè, in modo da abituarvi a questo tipo di decorazione; si tratta di un modo utile per capire se a lungo andare non rischiate di non amare più il vostro tatuaggio. Oltre ai tatuaggi sul dorso della mano, molte persone apprezzano quelli sulle dita, come una fede nuziale tatuata ad esempio, o il classico “Shhh…” tatuato sull’indice.

Se optate per un tatuaggio di questo tipo, dovete infine tenere presente che dovrete curarlo in maniera molto più scrupolosa rispetto agli altri tipi di tatuaggi, quindi ascoltate attentamente i consigli del tatuatore, ed evitate di esporre al sole il tattoo finché non sarà completamente guarito!

Foto | da Flickr di Patrik Nygren, Ophelia219, Ruth Silva, internets_dairy

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail